Corea del Nord, Kim sfida il Covid: senza mascherina ai funerali di Stato di un ufficiale (nonostante il focolaio)

Il dittatore ha portato il feretro senza indossare la protezione malgrado il focolaio nel Paese

Lunedì 23 Maggio 2022
Corea del Nord, Kim sfida il Covid: senza mascherina ai funerali di Stato di un ufficiale (nonostante il focolaio)
1

Kim Jong-un, il leader nordcoreano, "sfida" il Covid la cui diffusione sta attanagliando il suo Paese: senza indossare la mascherina a dispetto dell'ondata di contagi, ha presieduto domenica il funerale di stato in onore di Hyon Chol-hae, maresciallo dell'Esercito popolare coreano e consigliere generale del ministero della Difesa nazionale, morto lo scorso giovedì ultraottantenne.

 

Kim Jong-un, il consiglio ai malati di Covid in Corea del Nord: «Fate i gargarismi con acqua salata»

 

Corea del Nord, Kim sfida il Covid

Il network statale Kctv ha riferito che oltre 1.000 ufficiali e soldati hanno assistito al funerale, quando «i nuovi casi di febbre» segnalati oggi sono stati più di 167.000, portando il totale a 2,81 milioni su una popolazione di 25 milioni. Al funerale, Kim non ha indossato una mascherina anti-Covid sul viso, ma ha portato il feretro con altri funzionari, manifestando il suo dolore «per la separazione con un prezioso veterano della rivoluzione, che ha profondamente rispettato e apprezzato», ha riferito la Kcna.

 

 

La decisione di Kim

Poiché si ritiene che Hyon sia stato responsabile dell'addestramento militare di Kim, è verosimile che il leader abbia deciso di tenere un funerale di stato per rendergli il massimo omaggio possibile a dispetto della pandemia del Covid-19.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 24 Maggio, 10:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci