Coronavirus, Spagna, il record di 849 morti e 10.000 contagi in un giorno. A Madrid 3.419 casi in più in 24 ore

Martedì 31 Marzo 2020
Coronavirus, in Spagna il record di morti: 849 nelle ultime 24 ore

Non cessa l'allarme, anzi continua a salire in Spagna il bilancio dei morti con coronavirus Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 849 nuovi decessi, aggiornando il bilancio a 8.189. Nel Paese si registra un notevole balzo anche nel numero di contagi da coronavirus, quasi dieci mila in un giorno, dopo cinque giorni di rallentamento. I casi aggiornati sono 94.197, rispetto agli 85.195 registrati ieri.
Gli ultimi dati diffusi dal ministero della Sanità parlano di 849 decessi nelle ultime 24 ore. Dall'inizio dell'emergenza le vittime sono in totale 8.189 (il bilancio ufficiale diffuso ieri parlava di 7.340 morti), mentre i casi confermati sono 94.417.
Secondo i dati del ministero della Sanità di Madrid, sono 5.607 le persone ricoverate in terapia intensiva e 19.259 i pazienti guariti. Rispetto a ieri, però, i nuovi casi confermati sono più di 9.000 e il bilancio dei morti nelle ultime 24 ore è il più alto registrato nel Paese (i dati più drammatici, quelli di domenica scorsa, parlavano di 838 morti).  Si registra un notevole balzo anche nel numero di contagi, quasi dieci mila in un giorno, dopo cinque giorni di rallentamento. I casi aggiornati sono 94.197, rispetto agli 85.195 registrati ieri.

Coronavirus in Spagna, donna incinta positiva muore durante il parto: deceduto anche il neonato

La regione di Madrid resta in Spagna la più colpita dalla pandemia di coronavirus con 3.603 morti su 8.189 decessi in tutto il Paese. L'area, sottolineano i media spagnoli, registra il più forte aumento di casi di coronavirus: ben 3.419 in un giorno. Il totale dei casi confermati nella regione arriva a 27.509 su 94.417 registrati in tutto il Paese. La situazione nelle terapie intensive nella regione della capitale è la principale preoccupazione per il ministero della Sanità spagnolo. Dopo Madrid, a preoccupare è la Catalogna con 1.672 morti e 8.773 casi. Nel frattempo a Madrid, nella zona di Valdebebas, è stato aperto il secondo obitorio temporaneo, dopo il palaghiaccio, quello allestito nel futuro Istituto di Medicina Legale.

Coronavirus in Spagna: 85.195 casi, superata la Cina. Oggi in Catalogna più contagi che a Madrid
 

 

Ultimo aggiornamento: 16:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci