Pubblica amministrazione, nel 2018 assunzioni e concorsi con nuove regole

Pubblica amministrazione, nel 2018 assunzioni e concorsi con nuove regole
Il 2018 dovrebbe essere movimentato sul fronte delle assunzioni nella P.a, anche perché sarebbero circa 80 mila le uscite da rimpiazzare, seppure nei limiti del turnover. Con lo scoccare del 2018 parte anche il piano triennale per la stabilizzazione di 50 mila precari storici. La manovra ha inoltre stanziato risorse ad hoc per la scuola e la ricerca. Cambieranno però le regole. Sono attese le linee guida della ministra Madia sulle novità per i concorsi dopo la riforma P.a: si va verso selezioni mirate e meno frammentarie.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 3 Gennaio 2018, 13:48






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pubblica amministrazione, nel 2018 assunzioni e concorsi con nuove regole
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2018-01-10 23:53:45
..... e solo pacchetti di caramelle....!
2018-01-06 14:22:24
Ma non era il caso di approfittare del occasione per eliminare un Po di dipendenti pubblici??? Visto che almeno la metà sono in esubero?
2018-01-07 11:09:56
il problema credo sia nella distribuzione areale di sti statali: dove troppi, dove pochi e nell'impossibilità conclamata di redistribuirli.
2018-01-04 10:30:31
selezioni mirate: solo chi ha la tessera pd?
2018-01-03 19:55:19
Visto che il debito pubblico aumenta di mese in mese è giusto dare aumenti ed arretrati ai dipendenti pubblici e assumere anche nuovi impiegati!! È una situazione veramente assurda