Apple condannata per brevetti copiati per iPhone e iPad: dovrà risarcire danni per 837 milioni

Giovedì 30 Gennaio 2020
Brevetti copiati: Apple e Broadcom sono state condannate da una giuria di Los Angeles a un risarcimento danni rispettivamente di 837 e 270 milioni di dollari a favore del California Institute of Technology, il celebre Caltech di Pasadena, per aver violato quattro brevetti depositati dall'università sulla trasmissione via wi-fi. L'istituto aveva intentato causa nel 2016 sostenendo che prodotti Apple come iPhone, iPad e Mac contenevano componenti elettronici prodotti da Broadcom, accusata a sua volta di aver rubato i brevetti.

Apple dei record: conti battono le più rosee attese
Apple pianifica aumento produzione iPhone con l'incognita Coronavirus Ultimo aggiornamento: 10:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci