Lorella Cuccarini, la passione politica stroncata da Maurizio Costanzo: «Ognuno faccia il proprio mestiere»

Lorella Cuccarini, la passione politica stroncata da Maurizio Costanzo: «Ognuno faccia il proprio mestiere»

di Alessio Esposito

Lorella Cuccarini e la politica, un connubio che continua a far discutere. Stavolta a intervenire è stato Maurizio Costanzo che, dalle pagine del settimanale Chi, ha così commentato la nuova passione della showgirl: «C’è un vecchio adagio che dice: «Ognuno faccia il proprio mestiere». Lorella Cuccarini, donna di spettacolo di grande talento, dovrebbe stare più attenta a quel che dice, soprattutto in tv».
 

Il riferimento è alla partecipazione della Cuccarini a Otto e Mezzo, in cui la ballerina ha dichiarato - fra lo sgomento generale di ospiti e conduttirce - che in Italia non si vota da 10 anni: «Lo scivolone di Lorella Cuccarini parla di sovranismo, della sinistra italiana, di elezioni politiche (con tanto di gaffe), suscitando perplessità nello studio di Lilli Gruber, che la ospitava - ha scritto Costanzo - Tentativo della showgirl di rilanciare la carriera o di proporsi per un incarico politico?».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 15 Marzo 2019, 15:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lorella Cuccarini, la passione politica stroncata da Maurizio Costanzo: «Ognuno faccia il proprio mestiere»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-03-15 16:01:08
I politici di professione dicono e fanno di peggio!