Toro riesce a fuggire dalla corrida: inseguito, investito e ucciso dalle auto per le vie della città in Spagna

Martedì 17 Agosto 2021 di Remo Sabatini
Toro riesce a fuggire dalla corrida: inseguito, investito e ucciso dalle auto per le vie della città in Spagna

Le immagini sono tremende. Riprese da alcuni residenti, mostrano la morte di un toro investito deliberatamente lungo una strada della città da un'auto lanciata a velocità folle. Ma cominciamo dall'inizio. Siamo a Brihuega, piccolo centro di poco più di 2500 anime della Comunità Autonoma di Castiglia-La Mancia, in Spagna. È sabato sera e l'arena del paese ha organizzato una corrida. Improvvisamente, uno dei tori, Campanito, riesce a fuggire.

 

Orrore alla scuola di corrida: il giovane toro si accascia sotto il peso della stanchezza. Video

 

Toro riesce fugge dalla corrida: inseguito, investito e ucciso dalle auto per le vie della città

Terrorizzato, nella fuga da quell'arena dove era molestato, ferisce due persone. Poi, senza meta, scappa per le vie del piccolo centro. Non è solo, nel buio della sera una piccola folla lo segue curiosa mentre dalle finestre c'è chi si affaccia preoccupato per l'insolito spettacolo. Passa qualche minuto e, come documentato dalle drammatiche immagini diffuse sui social da PACMA, il Partito Animalista spagnolo, il povero Campanito si infila in una strada. Dietro di lui, il clacson e i fari di un'auto lanciata a tutta velocità. Accade tutto nel giro di un secondo. L'auto, presa la rincorsa, investe il toro da dietro. La violenza dell'urto è tale che per il povero animale è ormai finita. A questo punto il filmato si interrompe anche se, stando alle testimonianze raccolte sul posto, sembra che l'accanimento contro quell'animale ferito sia proseguito. Così è morto Campanito, il toro che era riuscito a sfuggire ai suoi aguzzini nell'arena. "Stiamo lavorando alla denuncia da presentare alle autorità, ha commentato sui social il Partito Animalista spagnolo, affinché le persone che hanno commesso questo scempio paghino". Poi, una riflessione: "Che società è questa? Cosa passa per la testa di queste persone?".

Ultimo aggiornamento: 20 Agosto, 15:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA