Squali, un terzo delle specie a rischio per la pesca: «Minacciate anche da perdita habitat e crisi climatica»

Domenica 5 Settembre 2021
Squali, un terzo delle specie a rischio per la pesca: «Minacciate anche da perdita habitat e crisi climatica»

Inquinamento e crisi climatica oltre che, ovviamente, la pesca intensiva, rendono difficile la sopravvivenza di tanti animali marini, mettendo in serio pericolo alcune specie: gli squali prima di tutti. Il 37% delle specie di squali e razze rimane a rischio estinzione a causa della pesca, del degrado degli habitat marini e del riscaldamento globale. Lo ha reso noto oggi l'Unione mondiale per la conservazione della natura (Iucn) al suo congresso annuale a Marsiglia.

 

 

La Iucn stila e tiene aggiornata una «Lista rossa delle specie minacciate». Questa al momento comprende 138.374 specie di animali, piante e funghi. Di queste, 38.543 sono a rischio estinzione, il 28%. Tutte le specie di squali e di razze a rischio estinzione sono colpite da pesca eccessiva. Il 31% è colpito anche dalla perdita o dal degrado dell'habitat, e il 10% dal cambiamento climatico. 

Ultimo aggiornamento: 6 Settembre, 10:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA