Mucca vaga per la Statale, abbattuta dai carabinieri: sui social scoppia la polemica

PER APPROFONDIRE: mucca, novara, sindaco, uccisa
Mucca vaga per la Statale,
abbattuta: polemica sui social
Una mucca in fuga tra Arona e Meina, in provincia di Novara, è stata uccisa a colpi di sparo dalla polizia perchè divenuta ormai «un pericolo per la sicurezza pubblica e per la viabilità». È successo all'alba di stamattina, martedì 22 ottobre, quando l'animale è stato avvistato sulla strada statale del Sempione in direzione Meina. Probabilmente fuggita da un allevamento vicino, la mucca è stata uccisa dalle forze dell'ordine. La notizia è stata annunciata dal sindaco di Arona, il deputato leghista Alberto Gusmeroli, in un post sul gruppo Facebook Arona è tua- miglioriamola insieme che, però, è già stato cancellato per la valanga di commenti indignati che si sono riversati sul primo cittadino della località piemontese.



LEGGI ANCHE Bambino aggredito dalla scrofa, la mamma: «Non mi do pace, non dovevo lasciarlo andare»
LEGGI ANCHE Chieti, caccia al cinghiale: abbattuto esemplare enorme di 203 chili


Al suo posto, sempre sullo stesso gruppo, Gusmeroli ha poi scritto: «Ho cancellato il post della Mucca perché i commenti stavano degenerando. Mi sono informato quando in aeroporto mi hanno mandato la foto. Adesso ho sentito i carabinieri che sono intervenuti a Meina e purtroppo la mucca è stata uccisa, perché secondo quanto mi hanno riferito poteva rappresentare un pericolo alla viabilità. Si può discutere sulla questione ma evitiamo insulti o altre frasi ingiuriose». Anche sotto questo post però sono molti i commenti che criticano l'operazione delle forze dell'ordine, ritenuta «barbara» e «sconvolgente». 


 
 


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 22 Ottobre 2019, 15:46






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Mucca vaga per la Statale, abbattuta dai carabinieri: sui social scoppia la polemica
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-10-25 00:43:29
Possibile che troppo spesso si pensi solo ad uccidere? Invece di trovare soluzioni alternative possibili. Per un animale che giustamente aveva scelto la libertà. Cristina romieri
2019-10-24 14:27:47
E' chiaro che ci trovavamo di fronte a personale impreparato ad affrontare certe situazioni. E quindi hanno scelto la via piu' facile: ammazzare l'animale. Tanto era solo un animale.
2019-10-23 18:48:00
... ai banditi non si spara. agli animali si.. non serve commentare . solo osservare.. che ..