"Francobolli nella Grande Guerra": quasi seicento esemplari tutti originali

RECOARO TERME - Rimarrà aperta fino a domenica (ingresso libero) la mostra "Francobolli nella Grande Guerra", allestita nei locali della galleria civica, centro culturale "Neri Pozza" di Recoaro Terme, a opera di Zoilo Storti, appassionato filatelico e di storia della prima guerra mondiale. La grafica è ideata e realizzata da Chiara Francesca Storti. Nella mostra vengono esposti 576 francobolli, tutti originali, emessi nel trentennio della "Grande Guerra" (dal 1895 al 1925) e in uso durante tale periodo nei seguenti 23 Stati che hanno partecipato al conflitto mondiale: Regno di Serbia, Impero Russo, Francia, Regno del Belgio, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda, Regno del Montenegro, Impero Giapponese, Regno d'Italia, Portogallo, Regno di Romania, Stati Uniti d'America, Regno di Grecia, Regno del Siam, Brasile, Australia, Canada, India, Nuova Zelanda, Unione Sudafricana, Impero Austro-Ungarico, Impero Tedesco, Impero Ottomano, Regno di Bulgaria; I francobolli sono opportunamente posizionati in 30 pannelli di dimensioni cm 74x54, tutti diversi e di particolare cura grafica raggruppati per zona geografica e contenenti notizie storiche e culturali relative alla partecipazione di ogni singola Nazione alla "Grande Guerra". Su ogni pannello è presente un codice Qr-code che può essere letto tramite un telefono cellulare o uno smartphone ed invia ad apposite pagine descrittive su internet. La raccolta dei francobolli è di particolare valore, sia riguardo la disponibilità degli stessi in questo unico contesto sia per la presentazione grafica creata appositamente per questa mostra.
Giorgio Zordan

© riproduzione riservata

Martedì 29 Aprile 2014, 04:58






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
"Francobolli nella Grande Guerra": quasi seicento esemplari tutti originali
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER