Ictus, i segnali si vedono dieci anni prima: lo studio olandese

Venerdì 29 Ottobre 2021
Video

Secondo una recente ricerca i segni dell’ictus possono manifestarsi anche dieci anni prima. Lo studio, pubblicato sul ‘Journal of Neurology Neurosurgery & Psychiatry’, arriva dall’Erasmus MC University di Rotterdam e punta l’attenzione su alcuni cambiamenti nel tempo. Oltre 14mila persone sono state monitorate per ventotto anni, con una serie di test fisici e psicologici oltre a colloqui costanti. Nel periodo preso in esame, le 1.662 persone che hanno subito un ictus ha iniziato a mostrare piccoli segni di cambiamento nei test. Foto Shutterstock / Music: «Perception» from Bensound.com

Infermiere iniettò aria nelle vene: 5 vittime. Chiesta la pena di morte

Ictus, encefalopatia, disturbi cognitivi: tutti gli effetti neurologici del Covid. I dati al congresso mondiale di Neurologia
LEGGI ANCHE >> BERE CAFFÈ È COLLEGATO ALL’ICTUS? ORA C’È LA CONFERMA DEFINITIVA DELLA SCIENZA

Ultimo aggiornamento: 13:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA