«Ucciditi con me»: la moglie rifiuta, lui muore carbonizzato nell'auto

PER APPROFONDIRE: auto, cadavere, fiamme, suicidio, vicenza
«Ucciditi con me»: la moglie rifiuta,
lui muore carbonizzato nell'auto
VICENZA - Una tragedia si è consumata questa mattina, sabato 10 febbraio, a Vicenza: i resti di un cadavere carbonizzato sono stati trovati a bordo di una Volkswagen Polo incendiata. Quello che inizialmente sembrava un mistero si è risolto in poche ore con il più drammatico dei racconti: quello della moglie della vittima che ha spiegato agli inquirenti che l'uomo trovato morto era il marito, uscito di casa dopo averle chiesto di uccidersi con lui.

L'AUTO IN FIAMME E LA MACABRA SCOPERTA
Il veicolo era parcheggiato in prossimità di una strada bianca in mezzo ai campi nella zona di Sant'Agostino a Vicenza, in via Ponte del Quarelo, non distante dalle gallerie dell'autostrada A4 Serenissima. I primi ad intervenire sul posto sono stati i vigili del fuoco di Vicenza. I vigili del fuoco una volta abbassate le fiamme si sono accorti della persona carbonizzata all’interno, al posto di guida.

«UCCIDITI CON ME»
La vittima sarebbe un uomo di 80 anni che si sarebbe tolto la vita dopo aver appiccato il fuoco all'auto sulla quale si trovava. La testimonianza della moglie dell'anziano, alla quale poco prima l'80enne aveva annunciato che si sarebbe tolto la vita, lasciano pochi dubbi sull'identità della vittima. La donna ha raccontato che il marito, il quale viveva uno stato di profondo disagio psichico dopo un incidente occorsogli due anni fa, ha cercato di convicerla ad uccidersi assieme. Al suo rifiuto, è uscito di casa - come faceva ogni mattina per svolgere piccole commissioni - ed è salito sulla sua auto sulla quale è stato poi trovato morto.

LA TANICA E L'ESPLOSIONE
Secondo i primi accertamenti, l'anziano potrebbe avere usato una tanica di benzina per appiccare il fuoco alla vettura, mentre si trovava al suo interno. C'è stata un'esplosione, poi le fiamme hanno avvolto interamente l'auto. È stato un passante a dare l'allarme, ma all'arrivo dei soccorsi per l'80enne non c'era più nulla da fare.
 
 



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Febbraio 2018, 10:41






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Ucciditi con me»: la moglie rifiuta, lui muore carbonizzato nell'auto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 21 commenti presenti
2018-02-12 13:16:37
... l'uomo ha solo due possibilità.. vivere per morire o morire per vivere.. paradosso. meno di quel che sembra..
2018-02-10 19:08:02
80 anni e viene chiamato l'anziano. La lingua italiana e' andata a farsi benedire.
2018-02-11 13:20:45
Mi farebbe piacere conoscere il senso del commento, magari è anche troppo chiaro, ma io non lo vedo.
2018-02-10 18:29:47
Nemmeno la più grande tragedia umana ha l'attenzione dello stolto, o degli stolti, in questo caso.
2018-02-10 18:19:27
mai far conto sulle mogli