Notte di festa a Schio per lo scudetto n. 9 del Famila. Rivoluzione di mercato in arrivo

Notte di festa a Schio per lo scudetto n. 9 del Famila. Rivoluzione di mercato in arrivo

di Vittorino Bernardi

SCHIO - È stata per centinaia di scledensi una notte da leoni quella trascorsa in città tra le 21.45 di ieri e l’alba di questa mattina, grazie all’impresa delle atlete della Pallacanestro Femminile Famila Schio che in un PalaRomare gremito da 2.200 spettatori hanno conquistato la scudetto 2018, il n. 9 della propria storia dopo quelli del 2005, ’06, ’08, ’11, ’13, ‘14, ’15 e 16’, grazie al successo in gara5 della finale tricolore sul Passalacqua Ragusa per 62-54 (15-18, 30-31, 48-40), piegato con forza tecnica e carattere in 40 minuti di battaglia. Alla sirena finale è scoppiata la festa dei tifosi che hanno invaso il parquet e sollevato Chicca Macchi per il taglio della retina del canestro sotto la curva degli Ultras. Il tecnico francese Pierre Vincent è stato sobrio nel commento a caldo.
 
 


«Sono felice per questa vittoria che segue quelle della Supercoppa e della Coppa Italia. Questo scudetto è di tutte le atlete, nessuna esclusa. Dedico questo tricolore a loro che hanno lavorato sodo negli ultimi 9 mesi». A fine partita è apparsa particolarmente emozionata Marzia Tagliamento, brindisina di  22 anni, alla seconda stagione a Schio. «Ringrazio la mia fantastica squadra o meglio le mie 12 sorelle, perché dopo due anni assieme tali sono diventate. Sappiamo quanto abbiamo lavorato duro per raggiungere questo traguardo e il riprenderci lo scudetto dopo avere sofferto lo scorso anno (contro Lucca sconfitta 3-1 ndr) è bellissimo. Grazie Schio, grazie ai tifosi che ci sono sempre stati vicino facendoci sentire il loro calore, ovunque. Ieri è stata un emozione unica vincere con voi. Ringrazio mia mamma, mio papà, mia sorella e tutta la mia famiglia: sono stati la mia forza e sono ogni giorno la mia più grande motivazione». Finito il campionato è tempo di mercato che si profila ricco di novità per il Famila che verrà rivoluzionato nelle prossime settimane. Certe di partite sono Cecilia Zandalasini (Fenerbahce Istanbul), Nwall Endene Miyem (Montpellier), Jolene Anderson (Umana Venezia) e Giulia Gatti (Lucca o Ragusa). Sul fronte arrivi i rumors al momen to parlano della play Valeria Battisodo da Lucca e della guardia Jacki Gemelos da Napoli, entrambe classe 1988.  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 14 Maggio 2018, 17:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Notte di festa a Schio per lo scudetto n. 9 del Famila. Rivoluzione di mercato in arrivo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti