Scatta il raduno Triveneto degli alpini: attese 20mila penne nere

Venerdì 15 Settembre 2017 di Vittorino Bernardi
5
CHIAMPO - Da oggi a domenica 17 settembre Chiampo ospita il raduno Triveneto 2017 degli alpini. Sono attese oltre 20 mila penne nere, più altre 10 mila persone tra parenti, amici e curiosi per una grande festa popolare. Da oggi è chiusa piazza Zanella dove verrà posta la tribuna d’onore. Domani, sabato, saranno chiuse via Volta fino a piazza Fontana e via Dal Maso. Domenica, con una zona rossa, il centro sarà inaccessibile ai mezzi dalle 6 alle 14 per consentire la sfilata. È vasta la zona rossa: dalla zona Baeti fino a via Vulnera, un tratto di circa 4 chilometri. Prefettura e questura hanno predisposto delle misure di sicurezza con decine di uomini delle forze dell’ordine a presidiare vari accessi. Saranno disposte telecamere e transenne, a nord e sud della Provinciale 31 saranno posizionati due tir come barriere.

Il programma di oggi prevede alle 11 davanti al monumento dei caduti un momento di condivisione con l’Ana, l’amministrazione comunale e oltre 600 studenti. Alle 20.45 nell’auditorium comunale “I musicanti di vicolo Zanella” proporranno lo spettacolo con canti originali “E tu Austria”, sul tema della Grande Guerra. Domani, sabato, alle 11 in municipio verrà conferita la cittadinanza onoraria all’Ana. Alle 12 è previsto un lancio di paracadutisti allo stadio. Alle 16 davanti al monumento dei caduti sarà portato il labaro nazionale dotato di 216medaglie d’oro per l’alzabandiera e l’onore ai caduti. Alle 16.30 partirà la sfilata verso il duomo per la messa delle 17. Alle 21 presso l’azienda Magraf inizierà un concerto di ottoni della fanfara dei congedati della Tridentina e uno del coro dei congedati della Cadore. Domenica l’ammassamento delle previste 20 mila penne nere inizierà alle 8.30 nelle via Zaupa,  Valloscura, Manzoni, Petrarca, Deledda, Foscolo, Carducci e Leopardi. Alle 9.30 partirà la sfilata su un percorso di un chilometro e mezzo (da largo Mazzocco) per arrivare davanti alla tribuna d’onore per la cerimonia con le autorità civili e militari. Svariati saranno i punti di ristoro e stand.    Ultimo aggiornamento: 16 Settembre, 09:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA