Assessore leghista musulmano sgombera
col carro attrezzi la carovana nomade

Lo sgombero della carovana rom

di Vittorino Bernardi

MALO - La ruspa evocata da Matteo Salvini per effettuare gli sgomberi delle carovane nomadi abusive è entrata in azione sabato sera in zona industriale a Molina, guidata da Moreno Marsetti, 29 anni, segretario della Lega sezione Malo, assessore alla Sicurezza a Malo, marocchino da parte di madre e musulmano (non praticante, così si dichiara).

Nel pomeriggio di sabato era arrivata una carovana di circa 25 mezzi di nomadi etnia rom, allontanata poco prima da Marano e in precedenza da Zanè. Moreno Marsetti che a Molina gestisce con il padre un’officina e un’autodemolizione dopo avere avvisato i carabinieri e la polizia locale della presenza della carovana in violazione al divieto di campeggio è salito su un carro attrezzi della ditta e si è recato davanti ai nomadi. Con la presenza di carabinieri e vigili il carro attrezzi ha avuto un effetto deterrente perché la carovana è partita in un paio di ore, ad eccezione di cinque mezzi non rimorchiabili spariti nel corso della notte. L’azione dell’assessore Marsetti ha ricevuto consensi a pioggia sui social.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 21 Agosto 2018, 09:40






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Assessore leghista musulmano sgombera
col carro attrezzi la carovana nomade
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER