Bambini con le armi alla "Hit show" in Fiera, il sindaco: «Vietare l'ingresso agli "under 16"»

PER APPROFONDIRE: armi, fiera, hit show, rimini, variati, vicenza
Fino al 12 febbraio la Fiera di Vicenza ospiterà

di Roberto Cervellin

VICENZA - «Non doveva andare così e mi impegno perché non succeda più». A poche ore dalla chiusura di Hit Show, manifestazione di riferimento per caccia, tiro sportivo e cinofilia venatoria in scena in Fiera a Vicenza, scoppia la polemica sull'evento che ha visto la presenza non solo di adulti appassionati del settore, ma anche di minori.

A sollevare la questione - per la verità non nuova, visto che in passato sul tema dell'accesso ai ragazzi aveva espresso perplessità anche la Diocesi - è il sindaco di Vicenza Achille Variati, il quale, assieme a quello di Rimini Andrea GrassiItalian Exhibition Group è nata dalla fusione dei poli fieristici delle due città - ha fatto sapere che agli under 16 si doveva impedire il contatto con le armi.

Questi ultimi infatti sono stati visti maneggiare armi e non è escluso che in futuro venga loro impedito l'ingresso a certi padiglioni. Alla kermesse partecipano quasi 400 aziende con 5 padiglioni occupati e 200 buyer internazionali. All'interno, attrezzi, abbigliamento, dimostrazioni, corsi di formazione e ultime novità sull'arte venatoria e il tiro sportivo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 12 Febbraio 2018, 11:49






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bambini con le armi alla "Hit show" in Fiera, il sindaco: «Vietare l'ingresso agli "under 16"»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2018-02-14 22:23:14
Pertanto nelle nuove culture, che ben presto saranno anche le nostre. Insegnano già ai bambini piccoli come staccare la testa da collo Spiegatemi l'errore.
2018-02-13 06:46:13
Al sig. Giornalista Mi scusi ma secondo l’attuale modo di scrivere sembra che si resti bambini fino a tarda età mi sa dare una spiegazione o è solo ipocrisia?
2018-02-13 06:43:37
Che idea insulsa! Ho avuto un fucile ad aria compressa fin da quasi bambino il primo a pallini di gomma ci giocavo con i miei genitori, a 13 anni un fucile ad aria compressa, allora a nessuno faceva venire l’orticaria. Ho fatto il militare nei lagunari ed ho sparato il giusto. Molti anni dopo mi sono iscritto al poligono di padova ma ho dovuto lasciare per impegni di lavoro. Non possiedo una arma, non ho alcuna fissa per le armi certo che al giorno d’oggi ....... Continuo a non capire questa fissa per le armi dei cittadini per bene mentre nessuno si fa venire un coccolone per le armi dei tanti delinquenti presenti in italia.
2018-02-13 14:42:32
@dalmagold: Per il semplice fatto che la sua esperienza NON rappresenta proprio nessuno, tranne lei. Un po ingenuo pensare che ciò che va bene a lei debba andare bene a tutti, non crede?
2018-02-12 19:22:59
Qualcuno è fuori dal mondo...quando sei aggredito o derubato puoi accendere tutti i cervelli che vuoi , non penso ti difendano....