Alitalia, riprendono i collegamenti con la Spagna: tre voli a settimana sulla rotta Roma-Barcellona e Roma Madrid

Mercoledì 3 Giugno 2020 di Francesca Spanò
Italia e Spagna di nuovo collegate dai voli Alitalia che riprendono già oggi. Ripartono subito, infatti, i voli Roma-Barcellona, mentre da domani sarà di nuovo possibile spostarsi dalla Capitale a Madrid.  Lo scorso 11 marzo, le Autorità Spagnole avevano introdotto un blocco tra i due Paesi e i voli di linea non potevano raggiungere la destinazione. Adesso, finalmente, è tempo di tornare alla vita normale, anche “via cielo”. Il primo aereo della compagnia è partito questa mattina dall’aeroporto di Fiumicino per Barcellona alle ore 10:00, mentre la partenza dalla città catalana è prevista alle ore 12:40. Il servizio sarà attivo ogni mercoledì, venerdì e domenica.
 
Dopo Barcellona, tocca anche a Madrid
 
Dal 4 giugno, riprenderà anche anche il collegamento diretto Roma-Madrid, con partenza prevista da Fiumicino alle ore 10:00 e dalla capitale della Spagna alle ore 13:25. Il servizio sarà attivo ogni lunedì, giovedì e sabato. Vista la pandemia ancora in corso, ovviamente, Alitalia mette in primo piano la sicurezza di passeggeri e personale di bordo e, per tal motivo, le partenze vengono effettuate con capienza degli aeromobili contingentata, al fine di rispettare le attuali disposizioni di legge sul mantenimento del distanziamento minimo.

Nelle scorse ore, invece, è toccato al volo AZ 608 decollare da Roma, segnando la ripresa dei collegamenti con New York. Il servizio con la città americana sarà effettuato fino al 14 giugno con frequenza bisettimanale (dall’Italia il martedì e il sabato, dagli Stati Uniti il mercoledì e la domenica). Dalla seconda metà del mese il collegamento opererà quattro giorni alla settimana, con l’aggiunta di due voli dall’Italia il giovedì e la domenica e due dagli Stati Uniti il lunedì e il venerdì.Dalla città americana la partenza del volo Alitalia è prevista alle ore 17:05 (locali) con arrivo a Fiumicino alle 7:40 del mattino successivo. 
 
 
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci