Amazon Prime Video, dalla Champions League alle serie tv italiane: tutte le novità (c'è anche Achille Lauro)

Giovedì 27 Maggio 2021 di Paolo Travisi
Amazon Prime Video, dalla Champions League alle serie tv italiane: tutte le novità (c'è anche Achille Lauro)

Amazon Prime Video sempre più local. Anzi locale, che sta per Italia. Come aveva annunciato in epoca pre-Covid, a Roma, la multinazionale dell'entertainment in streaming sta puntando a contenuti globali, con protagonisti locali. E se l'anno scorso aveva lanciato Celebrity Hunted con Fedez e Francesco Totti e la serie tv con Carlo Verdone (in fase di produzione), quest'anno Prime Video Presents Italia 2021, rilancia con nuove produzioni italiane, il primo film Amazon Original, Anni da cane, diverse serie tv, un talent con Carlo Cracco ed ospiti vip tra cui Piefrancesco Favino, Luciana Litizzetto e Valerio Mastandrea. Ed una seconda edizione di Celebrity Hunted (dal 18 giugno), con Achille Lauro, Elodie e Diletta Leotta solo per citare alcuni vip.

 

Ma andiamo con ordine. La conferenza stampa, online, è stata l'occasione per anticipare quei contenuti italiani pensati per il pubblico di casa nostra, ma che saranno anche tra i contenuti degli altri paesi dov'è presente Prime Video. “Stiamo creando una programmazione curata di produzioni Original italiane eccezionali e uniche” ha dichiarato Georgia Brown, Head of European Amazon Originals, Amazon Studios. "Il nostro approccio è quello di lavorare con i creatori e i talenti italiani più innovativi per creare storie locali coinvolgenti e ambiziose per i nostri clienti, dando vita a personaggi e mondi come non ne hanno mai visti prima”. 
 
“Agli Amazon Studios ci dedichiamo a portare agli spettatori progetti variegati di filmmaker eccezionali e impegnandoci per essere la ‘casa dei talenti’. Con questa fantastica selezione di programmi scripted italiani, siamo quindi orgogliosi di dare il benvenuto nella famiglia di Prime Video in Italia agli showrunner, i produttori, i registi e i talenti che creeranno queste storie”, ha aggiunto Nicole Morganti, Head of Italian Amazon Originals, Amazon Studios.

Un ruolo di primo piano, che conferma il trend mondiale del settore intrattenimento, lo hanno le serie tv che arriveranno nel corso del 2022.

The Bad Guy, unisce il crime con la dark comedy e racconta l’incredibile storia di Nino Scotellaro, pubblico ministero siciliano che ha dedicato tutta la sua vita alla lotta contro la mafia e che improvvisamente viene accusato di essere uno di coloro che ha sempre combattuto: un mafioso. Dopo la condanna, senza più nulla da perdere, Nino decide di mettere a segno un machiavellico piano di vendetta, diventando il “bad guy” in cui è stato ingiustamente trasformato.

Prisma, serie young adult che ruota intorno alla complessa relazione tra l’aspetto fisico e l’identità, soprattutto per una generazione che usa la propria immagine come strumento principale per esprimersi. La serie racconta la storia di Marco e Andrea, due gemelli identici che sfidano, ognuno in modo differente, le norme di genere. Il loro percorso alla scoperta di sé coinvolgerà anche il loro gruppo di amici, tutti alla ricerca del proprio posto in un mondo in continuo cambiamento. 

Bang Bang Baby, serie tv con Arianna Becheroni, Adriano Giannini, Lucia Mascino e Dora Romano come interpreti principali, è crime drama ambientato a Milano alla fine degli anni Ottanta, e racconta la storia di un’adolescente timida e insicura che diventa il membro più giovane di un’organizzazione criminale, non per soldi, ambizione o desiderio di potere, ma per conquistare l’amore di suo padre. 

Everybody Loves Diamonds vede protagonista Kim Rossi Stuart nel ruolo di Leonardo Notarbartolo. La serie è ispirata al “Colpo di Anversa” del 2003, il più grande furto di diamanti al mondo, nel quale Notarbartolo e il suo squinternato gruppo di ladri riescono ad aggirare il sistema di sicurezza all’avanguardia dell’Antwerp Diamond Centre e a rubare pietre preziose del valore milioni di dollari. Everybody Loves Diamonds sarà disponibile nel 2023.

Oltre alle serie, Prime Video debutta in Italia con il suo primo Amazon Original italiano, Anni da cane con una giovane protagonista Aurora Giovinazzo nel ruolo di Stella, insieme agli altri componenti del cast Isabella Mottinelli, Federico Cesari, Luca Vannuccini e con Sabrina Impacciatore, e con una performance cameo di Achille Lauro. Stella è una sedicenne impacciata, cinica, piena di immaginazione che dopo un incidente in auto, che le cambia la vita e in cui è coinvolto anche un cane, si convince che i suoi anni vadano contati come quelli dei cani. Per questo motivo pensa di essere ormai una centenaria e con l’aiuto dei suoi migliori amici, Nina e Giulio, stila una lista di tutte le cose che vuole fare prima di morire.

Tra gli altri progetti, c'è un talent in cui la cucina torna, in parte, protagonista vista la presenza dello chef Carlo Cracco. Si chiama Dinner Club, il format che annovera artisti italiani molto popolari: Diego Abatantuono, Fabio De Luigi, Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Sabrina Ferilli, Luciana Litizzetto che viaggeranno attraverso l’Italia con lo chef stellato alla scoperta di alcune delle meraviglie culinarie italiane e delle tradizioni locali in luoghi spettacolari. Lo chef viaggerà con ognuno di loro assaggiando cibi straordinari e scoprendo luoghi sorprendenti e nascosti attraverso esperienze gastronomiche avventurose e a tratti comiche. Insieme, i nostri protagonisti si godranno sei cene punteggiate da conversazioni spiritose e brillanti e racconti di viaggio. 

Achille Lauro è uno dei volti scelti da Amazon tra i talent italiani, infatti sarà presente come uno dei fuggitivi di Celebrity Hunted – Caccia all’uomo (dal 19 giugno), parteciperà al film Anni da cane, con una cameo performance e con un pezzo inedito ed inoltre scriverà una canzone per la nuova serie Prisma, nella quale comparirà anche come guest star.

Sul versante musicale, se lo scorso anno Tiziano Ferro si era raccontato nel doc Ferro, quest'anno ci sarà l'ex Benji di Benji & Fede che ora si chiama B3N, protagonista di Respira, un documentario che porterà gli spettatori in un lungo viaggio attraverso la sua vita, divisa trea Italia, Los Angeles e New York, partendo dall’esperienza traumatica della malattia e scoprendo le sue ambizioni, gli ostacoli che ha incontrato nella sua scalata verso il successo e la sua determinazione e forza di volontà per superarli.

Infine chiudiamo con il calcio, visto che Amazon Prime Video ha acquistato i diritti per la trasmissione della Champions League dal 2021 al 2024. "Abbiamo acquisito i diritti per trasmettere la Champions League in Italia per tre stagioni, partendo dal 2021/22: trasmetteremo le partite di cartello del mercoledì, dalla fase preliminare fino alle semifinali" ha detto Alex Green, managing director Prime Video Sport in Europa. Il calcio sarà senza costi aggiuntivi. "Vogliamo tenere gli spettatori vicini all’azione, come fossero in mezzo alla partita. L’azione è la parte più importante del calcio, sappiamo che i tifosi italiani hanno grande passione e sappiamo quanto è importante vivere questa esperienza. L’obiettivo è permettere di guardare le partite su qualsiasi dispositivo, deve bastare un click. Alla partita sarà aggiunta una copertura dell’evento con talent e personaggi importanti che annunceremo a breve".

Ultimo aggiornamento: 15:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA