Mourinho, giornalista gallese accusa lo Special One: «Da lui comportamento sessista»

Martedì 20 Luglio 2021
Mourinho, giornalista gallese accusa lo Special One: «Da lui comportamento sessista»

José Mourinho è arrivato nella Capitale con tante aspettative come era normale che fosse per lo Special One, capace di raggiungere il triplete con l'Inter nel 2010, e non solo. Nel corso della sua carriera, tra Serie A, Liga spagnola e Premier League, oltre agli evidenti e incontestabili meriti sul campo, l'allenatore portoghese della Roma è incorso in episodi poco piacevoli, che ora stanno tornando: una giornalista sportiva di ITV Wales News, Beth Jisher, ha infatti riportato delle situazioni in cui si è comportato in maniera sessista.

 

 

Mourinho, tornano le accuse di sessismo

«Ho sentito da due fonti separate che quando Mourinho era al Tottenham voleva che le donne si allenassero sul lato più lontano del campo di allenamento, quindi "non doveva sentirle"», ha scritto Jisher su Twitter concludendo che questo non è che «un esempio tra i tanti in cui le donne vengono trattate con totale mancanza di rispetto nello sport rispetto agli uomini».

 

 

La polemica era già nata dopo il caso del 2016, quando lo Special One allenava il Chelsea e si dovette presentare di fronte al tribunale per quanto successo con Eva Carneiro, il medico dei Blues. Tra i due c'era stato un battibecco poco carino, finito anche sotto la lente d'ingrandimento delle telecamera, durante la sostituzione di Eden Hazard, considerato troppo frettoloso da parte del tecnico.

 

 


 

Ultimo aggiornamento: 15:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA