Il pilota McLaren Norris derubato dell'orologio da 46.000 euro nel caos di Wembley dopo Italia-Inghilterra

Martedì 13 Luglio 2021
Italia-Inghilterra, il pilota Lando Norris rapinato a Wembley dopo la finale: rubato orologio da 46mila euro
1

Il pilota di Formula 1 Lando Norris è stato rapinato a Wembley del suo orologio al termine della sfida Italia-Inghilterra. I disordini fuori da Wembley in occasione della finale degli Europei tra Italia-Inghilterra, vinta dagli azzurri ai rigori, non hanno risparmiato il pilota della McLaren Lando Norris vittima di un furto al termine dell'incontro. A Norris, che era andato ad assistere alla partita, è stato sottratto un orologio di marca (Richard Mille) del valore di 46mila euro dopo essere stato bloccato all'esterno dello stadio mentre saliva sulla sua McLaren Gt da 175mila euro per tornare a casa.

 

 

 

 

 

Norris rapinato: «Sembrava piuttosto scosso»

Un portavoce del team del pilota 21enne ha riferito al Sun: «Lando è stato trattenuto e un altro ladro gli ha tolto l'orologio in una frazione di secondo. Lando sembrava piuttosto scosso. La sicurezza è stata un problema per tutta la notte». Era stato Norris stesso a pubblicare una foto per i suoi 3,4 milioni di follower su Instagram in cui si diceva «Un po' triste» per l'esito della partita della finale degli Europei, ma il post termina con un cuore per il suo paese. 

Nazionale, l'Europa ci celebra: tutti pazzi per l'Italia

 

Il clima di tensione in città dopo la finale

La notizia del furto arriva in un clima già agitato tra le immagini diffuse di violenza dei fan, tifosi senza biglietto che assaltano lo stadio e aggirano la sicurezza e altre scene scioccanti. Martin Samuel di Sportsmail ha criticato anche lui gli atteggiamenti dei teppisti dichiarando che questi non sono stati in grado di gestire la delusione per la finale persa.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 12:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA