Barcellona, la nuova promessa Fati atteso al debutto Champions

Martedì 17 Settembre 2019
Gli exploit nella Liga del 16enne Ansu Fati accendono la fantasia dei tifosi del Barcellona e fanno drizzare le antenne ai dirigenti catalani che puntano a blindare il gioiellino. Il bottino di due gol e un assist, in sole tre presenze, rende Fati un grande colpo in prospettiva per il club catalano. Secondo Catalunya Radio, ma la notizia è stata rilanciata anche dal Mundo Deportivo, il talentino proveniente dalla Guinea-Bissau presto firmerà un nuovo contratto con il Barca. Fati, che a breve otterrà la nazionalità spagnola, dovrebbe legarsi per i prossimi cinque anni, intascando 700 mila euro al momento della firma come premio per il rinnovo. Qualora poi dovesse non restare in prima squadra, ma scendere in quella B, percepirebbe 300 mila euro il primo anno e poi salire a 350 mila, 400 mila, 500 mila e 600 mila. Nel caso in cui dovesse invece essere confermata la sua presenza assieme a Messi e compagni, percepirebbe fin dal primo anno un milione, per poi salire gradualmente a uno e mezzo dal terzo anno in poi. Intanto, Fati è atteso dall'esordio in Champions contro il Borussia Dortmund, che potrebbe avvenire stasera nel Westfalenstadion, dal momento che Messi non è ancora al top e Dembelé infortunato. Fati, dunque, stabilirebbe un altro record, entrando nel gruppo dei 10 giocatori più giovani ad avere esordito nel più prestigioso torneo europeo. Ultimo aggiornamento: 15:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA