Nibali, recupero record: in lista per la partenza del Giro d'Italia

Martedì 27 Aprile 2021 di Carlo Gugliotta
Nibali, recupero record: in lista per la partenza del Giro d'Italia

Vincenzo Nibali figura regolarmente tra gli iscritti del Giro d’Italia che scatterà sabato 8 maggio da Torino. La sua presenza era stata messa in dubbio in seguito alla caduta che gli è costata la frattura del radio, ma il recupero sta procedendo bene, quindi le nuvole nere sul suo futuro si stanno diradando. Cadere a pochi giorni dal via del Giro d’Italia non rende le cose semplici, anche per un campione che ha già vinto la maglia rosa nel 2013 e nel 2016: lo scorso 14 aprile il capitano della Trek-Segafredo è caduto nel corso di un allenamento a Lugano, mentre si stava allenando sulle strade di casa, riportando la frattura del polso.

Dopo l’intervento chirurgico è stato seguito dall’equipe medica guidata dal dottor Fabrizio Borra, che in passato ha lavorato con campioni del calibro di Marco Pantani. Per agevolare il lavoro di fisioterapia, i medici gli hanno applicato un presidio medico in carbonio modellato sull’impugnatura del manubrio, al fine di consentirgli di guidare la bicicletta. Grazie al tutore, Nibali sta rifinendo la preparazione in altura, a Livigno, dove ha già scalato il Passo del Foscagno. Sulla base di quanto trapela, il siciliano è molto fiducioso, ma sarà difficile capire se possa essere competitivo per la lotta alla maglia rosa. Ad oggi, il favorito numero uno per la classifica generale è il britannico Simon Yates, vincitore del Tour of the Alps, che dovrà vedersela con Egan Bernal, trionfatore al Tour 2019. 

Ultimo aggiornamento: 22:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA