Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Berrettini batte Krajinovic e vince l'Atp Queen's (7-5, 6-4): secondo trionfo di fila per l'azzurro

Domenica 19 Giugno 2022 di Giuseppe Mustica
Berrettini-Krajinovic, diretta finale Atp Queen's: 2-2

Matteo Berrettini si conferma il padrone dell'Atp Queen's: battuto in finale il serbo, numero 48 del Mondo, Krajinovic. Dopo la vittoria di Stoccarda è il secondo torneo di fila vinto del romano, che da domani sarà di nuovo il numero 11 della classifica Atp. Nessuno ci sperava, dopo oltre 80 giorni di stop per l'infortunio. Ma sull'erba, Matteo, si dimostra fortissimo, e adesso c'è Wimbledon, con quella voglia di vincere una partita in più rispetto allo scorso anno. Insomma, si sogna in grande. Per Berrettini è il settimo torneo vinto della sua carriera. Straordinario. Il servizio è la sua arma in più anche oggi: un fondamentale sfruttato nel momento in cui la partita avrebbe potuto prendere una piega sicuramente diversa da quello che tutti si aspettavano: sì, contro il serbo, Matteo era non favorito, ma strafavorito. E l'ha chiusa in due set. Con i complimenti finali anche dell'avversario: «Te lo meriti» ha detto Krajinovic, arrivato in fondo quasi contro ogni pronostico. Con quel sogno, lì, all'orizzonte, chiamato Wimbledon...

LE PAROLE DI MATTEO

«Provo troppe emozioni adesso. L'ultima cosa che mi sarei aspettato dopo l'infortunio era quella di vincere due tornei. Non voglio piangere. Il merito è del mio team. Merito a loro». «A Stoccarda non colpivo come volevo, ma comunque ho vinto. Sono italiano - ride - noi ci lamentiamo sempre». «Questo non è un torneo di preparazione a Wimbledon, ma è il Queen's, uno dei tornei più prestigiosi. Adesso mi godo la vittoria, dalla prossima settimana l'obiettivo diventerà un altro».

LA DIRETTA

16:14 Vince Berrettini, 6-4. Il secondo trionfo di fila al Queen's per il tennista azzurro.

16:09 Non molla Krajinovic, che regala solamente un quindici a Berrettini servendo bene e chiudendo meglio nel momento della risposta dell'azzurro. Che, però, adesso, serve dopo il cambio di campo per confermarsi campione del Queen's. 

16:06 Con un poco di paura Berrettini porta a casa il game, dopo essere andato sotto 30-15. Il servizio rende al meglio, nel momento di maggiore difficoltà del break. Personalità per il romano. Che chiude con naturalezza alla fine. 

16:02 Tre ace e un colpo al volo dopo il servizio. Krajinovic rimane agganciato a Berrettini, chiudendo la pratica subito e non concedendo nemmeno un punto al romano in questo game. 

16:00 Prima un colpo da maestro, un dritto che bacia la linea. Poi il doppio fallo che manda Krajinovic sul 40-30. Infine l'ace, perfetto - undicesimo della partita per lui - che manda l'azzurro sul 4-2. 

15:54 Eccolo il break di Berrettini, che gestisce bene lo scambio e alza il ritmo nel momento giusto. Attacca Krajinovic non concedendogli nemmeno la possibilità di ragionare. E alla fine l'errore del serbo manda avanti l'azzurro che strappa il servizio sfruttando l'errore dell'avversario sull'ultimo palla. 

15:52 L'errore di Krajinovic permette a Berrettini di portarsi sul 2-2 nel quarto game del secondo set. Senza nessun ace questa volta il romano, che allunga un poco lo scambio. Riesce però in quello che ovviamente era l'intento di mantenere il servizio, con un Krajinovic che si sta dimostrando un osso più duro del previsto. 

15:46 Rimonta dal 15-30 il tennista serbo, che piazza tre servizi vincenti di fila e chiude con l'errore in risposta di Berrettini riuscendo così a mantenere il servizio in questo secondo set. 

15:43 Risponde senza nessun problema Berrettini nel secondo break di questo secondo set. Concentrato l'azzurro che mantiene il servizio in soli tre minuti. 

15:40 Al servizio Krajinovic, che parte bene in questo secondo set riuscendo in 4 minuti a mantenere il servizio. Battuta forte del 48 del Mondo, che chiude col diritto. 

15:34 Nel momento topico della partita Berrettini inizia con un doppio fallo, ma poi piazza due ace, e la chiude servendo al massimo e poi chiudendo immediatamente dopo la risposta leggera di Krajinovic. Un primo set durato 53 minuti. In generale, giusto così, nonostante qualche passaggio a vuoto del tennista romano, contro un avversario nettamente meno forte. 

15:30 Strappa il servizio Matteo Berettini, che adesso potrà giocare per il primo set. Krajinovic tenta l'affondo con un colpo difficilissimo che va fuori, e da quel momento in poi perde lucidità e sicurezza. Ne approfitta Matteo, che piazza un rovescio bellissimo e poi sfrutta l'errore del serbo per portarsi avanti. 

15:27 Chiude il game con due ace Berrettini, che prima di piazzare la doppia battuta vincente era riuscito con un guizzo a volare sul 30-0. Poi non vuole rischiare nulla, forza il suo colpo migliore che va a segno in entrambi i casi. 

15:23 Sale sul 5-4 il tennista serbo, in un break dove qualche problema l'ha dato anche l'arbitro, che prima chiama una palla fuori, si rende conto che è dentro, nel frattempo Berrettini aveva risposto a Krajinovic spedendo la pallina dall'altra parte del campo e il direttore di gara decide di assegnare comunque il punto al numero 48 del Mondo. Berrettini protesta, e l'arbitro si rende conto di aver commesso un errore e si riparte come se nulla fosse successo. Questo però non scalfisce la concentrazione di Krajinovic, che mantiene il servizio

15:18 Tre ace in questo break per Matteo Berrettini, che rimonta lo 0-15 iniziale e chiude in pochissimo tempo. Quattro a quattro in questo primo set della finale. Matteo stavolta non ha avuto nessuna difficoltà nel riuscire a mantenere il servizio. 

15:13 Nonostante un doppio errore nel servizio, Krajinovic mantiene il servizio, andando a chiudere con grande personalità, con la volée, il tentativo di Berrettini di scavalcarlo con il pallonetto. Il tocco dell'azzurro non è però preciso, e nonostante la sensazione che potesse essere fuori, il serbo va deciso e va sul 4-3.

15:10 Contro Break del serbo. Che rimane in partita. Berrettini salva una prima palla break, poi il servizio non rende come sperava e Krajinovic recupera. Anche inaspettatamente, c'è da dirlo. 

15:04 Si prende il break Matteo, dopo esserci andato vicinissimo all'inizio della partita. Mette sotto pressione Krajinovic che con il rovescio commette un errore di troppo, Berrettini prima la taglia, attacca sotto rete, e chiude questo game. Portandosi avanti sul 3-2. 

Va sul 2-2 Matteo, che mantiene il servizio. 

Ultimo aggiornamento: 21 Giugno, 09:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA