Feriva la compagna con i coltelli come il suo idolo Joker: arrestato 38enne romano

Lunedì 30 Dicembre 2019 di Ermanno Amedei
Usava i coltelli sulla compagna come il suo idolo Joker

La maltrattava e le feriva le gambe con i coltelli del tutto simili a quelli che utilizzava Joker, il personaggio cinematografico di cui il 38enne di Roma arrestato dai carabinieri di Nemi e Genzano, è appassionato.
L’uomo, benestante residente nella Capitale, da alcune settimane soggiornava in strutture ricettive dei Castelli. Una sera di 20 giorni fa, i militari sono dovuti intervenire in un locale di Nemi dove il 38enne era andato in escandescenza e aveva iniziato a picchiare la compagna, la 40enne con cui aveva una relazione da qualche mese.

Milano, maltratta il marito, arrestato uomo: “codice rosso” applicato a una coppia gay
Picchia la moglie con un tubo per gelosia e minaccia di morte i figli, arrestato 35enne

Da quella sera sono partite le indagini anche per trovare riscontri al racconto intriso di violenze fatto dalla donna; racconti di maltrattamenti, aggressioni fisiche e psicologiche.
L’uomo, infatti, appassionato di coltellini da caccia che usava con la stessa disinvoltura del suo idolo, spesso la minacciava di colpirla e le procurava tagli sulle gambe. Di fronte a questo quadro investigativo la Procura di Velletri non ha esitato ad adottare il “Codice Rosso” facendo scattare le manette. L’uomo, è stato rintracciato un un B&B a Genzano e arrestato; dal B&B è passato al carcere di Velletri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci