Marocchino accoltella un uomo con il crocifisso a Termini, il testimone: «Ha urlato 'Cattolico di m****'»

Marocchino accoltella un uomo con il crocifisso a Termini, il testimone: «Ha urlato 'Cattolico di m****'»
Marocchino accoltella un uomo con il crocifisso a Termini, il testimone: «Ha urlato 'Cattolico di m****'». «Ha gridato 'italiano cattolico di m****' e poi lo ha colpito alla gola. Avrebbe potuto ucciderlo». È il racconto all'Adnkronos del testimone dell'aggressione avvenuta alla vigili di Pasqua a Termini, quando un marocchino 37enne ha tentato di sgozzare un georgiano di 44 anni, scambiandolo per un italiano, dopo aver notato che portava il crocifisso al collo. «Tutto si è svolto in pochi istanti - spiega il testimone - il georgiano è sceso dal bus e si stava dirigendo verso la stazione della metro in piazza dei Cinquecento dal lato di via Giolitti quando il marocchino lo ha raggiunto e lo ha aggredito. Poi è scappato in direzione di via Cavour».

Roma, marocchino accoltella uomo con un crocifisso a Termini. Salvini alza la sicurezza

​Marocchino accoltella un uomo, M5S: «Rimpatri fermi, le lettere non bastano»

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 23 Aprile 2019, 12:39






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Marocchino accoltella un uomo con il crocifisso a Termini, il testimone: «Ha urlato 'Cattolico di m****'»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti