Taylor Hawkins, morto il batterista dei Foo Fighters: aveva 50 anni. Trovato senza vita in un hotel di Bogotà

La notizia sui social della band: "Devastati dalla tragica e prematura perdita"

Sabato 26 Marzo 2022
Taylor Hawkins, morto il batterista dei Foo Fighters: aveva 50 anni. Trovato senza vita in un hotel di Bogotà

Il batterista Taylor Hawkins dei Foo Fighters è morto. Il musicista americano aveva 50 anni. La band si trovava a Bogotà, in Colombia, dove ieri sera avrebbe dovuto esibirsi nell'ambito del tour in Sud. Secondo fonti non confermate, Hawkins sarebbe stato trovato morto in un hotel di Bogotà.

La notizia della morte, le cui cause sono ancora in via di accertamento, è arrivata direttamente dai social della band: «La famiglia Foo Fighters è devastata dalla tragica e prematura perdita di Taylor Hawkins. Il suo spirito musicale e la sua risata contagiosa vivranno con tutti noi per sempre. I nostri cuori sono con sua moglie, i suoi figli e la sua famiglia e chiediamo che la loro privacy sia trattata con il massimo rispetto in questo momento difficile da immaginare», ha scritto la band che domani era attesa al Lollapalooza in Brasile. In Italia, il gruppo capitanato da Dave Grohl dovrebbe arrivare il 12 giugno, all'I-Days di Milano. 

Fedez e il tumore al pancreas, parla il chirurgo che lo ha operato: «Scoperto in tempo, ci sono alte probabilità di guarigione»

Ultimo aggiornamento: 14:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA