Principe George escluso dai compagni di classe, la risposta: «Mio padre sarà Re, state attenti»

Già da questa estate sui tabloid inglesi erano stati pubblicati dei racconti sulla vita difficile a scuola del principino

Giovedì 29 Settembre 2022 di Marco Prestisimone
Principe George escluso dai compagni di classe, la risposta: «Mio padre sarà Re, state attenti»
1

Anche al principino George della Famiglia Reale inglese capita di essere escluso dai compagni di scuola. Non basta essere il prossimo in linea di successione al trono dopo il padre William e quindi destinato a diventare Re per avere una cerchia di amichetti fidata. A raccontare un aneddoto è stata Katie Nicholl, esperta di reali e autrice del libro "The New Royals": George e la sorella Charlotte frequentano da settembre il prestigioso istituto della Lambrook School, nel Berkshire dopo che per anni hanno frequentato la scuola di preparazione londinese Thomas's Battersea da 19.000 serline all'anno. Alcuni compagni non avrebbero accettato di buon grado il presunto trattamento di favore delle insegnanti, escludendolo da alcune attività. La risposta di George però non si sarebbe fatta attendere: «Mio padre sarà Re, quindi faresti meglio a stare attento» avrebbe detto non nascondendo una buona dose di presunzione. Vivere nella Royal Family nasconde dei lati più complessi oltre agli ovvi privilegi. Tanto che William e Kate avrebbero già responsabilizzato il principe George sul ruolo che rivestirà in futuro, cioè quello di erede al trono e poi Re. 

Principe George escluso dai compagni

«Stanno crescendo i loro figli con la consapevolezza di chi sono e del ruolo che erediteranno, ma al tempo stesso non vogliono appesantirli con il senso del dovere», ha raccontato l'esperto britannico. Ma questo non sarebbe bastato per rendere la vita più facile al piccolo George. E infatti già questa estate diversi tabloid avevano raccontato di tutta una serie di attività extra-scolastiche dalle quali i compagni avevano escludo il principino: «Alcuni hanno persino organizzato feste di compleanno e si sono impegnati a non invitarlo - ha raccontato una fonte al settimanale InTouch Weekly - Lo provocano dicendogli quanto sia stata fantastica la giornata all’escape room, o al parco a tema al quale lui non ha potuto partecipare. È così crudele».

 

Ultimo aggiornamento: 30 Settembre, 08:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA