Pilota muore di infarto durante il volo, atterraggio d'emergenza per 124 passeggeri

Lunedì 30 Agosto 2021
Pilota muore di infarto durante il volo, atterraggio d'emergenza per 124 passeggeri

Ha avuto un attacco cardiaco in volo e dopo un atterraggio di emergenza è stato ricoverato in gravi condizioni in India. Il capitano Nawshad Ataul Quaiyumed, pilota della Biman Bangladesh Airlines, è morto in ospedale nella mattinata di oggi all'età di 44 anni.

Attacco di cuore in volo, l'atterraggio di emergenza

Il capitano Nawshad è morto stamattina dopo esser stato ricoverato in rianimazione al Kingsway Hospital di Nagpur in India. Venerdì il suo ultimo volo Biman BG-022 era terminato con un atterraggio di emergenza. Il presidente della Bangladesh Airlines Pilot Association, il capitano Mahbubur Rahman, ha confermato la notizia riportata dal The Daily Star.

Nawshad era nato nel 1977 ed era entrato in Biman nel 2002 iniziando come primo ufficiale di A310 e Boeing 777. Successivamente è diventato pilota di Boeing 737. «Il capitano Nawshad una volta ha volato come mio copilota. Come pilota, aveva una buona reputazione ed era anche una brava persona», ha detto al Daily Star il capitano Shoaib Chowdhury, un pilota senior del Dreamliner 787-8.

Rally dell'Appennino, auto esce di strada e uccide due spettatori: pilota e una vittima erano amici

 

Il capitano Nawshad lascia la moglie, due figlie, un figlio e una schiera di parenti per piangere la sua morte. «Il suo corpo sarà riportato a Dhaka il prima possibile dopo aver completato le formalità necessarie», ha affermato l'amministratore delegato e CEO di Biman, il dott. Abu Saleh Mostafa Kamal.

Trasportava 124 passeggeri il volo Biman Bangladesh Airlines diretto a Dhaka da Muscat che ha effettuato un atterraggio di emergenza all'aeroporto internazionale Dr. Babasaheb Ambedkar di Nagpur in India venerdì mattina quando il pilota capitano Nawshad ha avuto un arresto cardiaco. Una TAC effettuata dopo il ricovero aveva rivelato un'emorragia cerebrale.

 

 

Luna, le 353 italiane “sognatrici e Stem” candidate all'Esa: l'effetto Samantha Cristoforetti. La novità delle madri

 

Sabato, Roshan Fulbandhe, assistente del direttore generale del Kingsway Hospital, aveva dichiarato: «Le condizioni del capitano Nawshad sono gravi, sta sopravvivendo con il pieno supporto della ventilazione, ha sofferto di emorragia cerebrale e sanguina copiosa, rimane incosciente».

Ultimo aggiornamento: 31 Agosto, 08:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA