Domenica 13 Ottobre 2019, 00:00

Difensore civico, 60 casi in cinque mesi

LA FIGURAUDINE Una sessantina di casi trattati in poco più di cinque mesi, dal medico di base che ricusa il paziente alle dimissioni dalle residenze assistenziali, dai casi di malati di Alzheimer alle querelle sulle case Ater. È di tutto rispetto il primo bilancio del difensore civico Arrigo De Pauli, considerando che il ruolo è stato reintrodotto «dopo una pausa pluridecennale da maggio scorso» e che, di mezzo, c'è stata l'estate vacanziera. Per De Pauli, figura nota del panorama giuridico friulano (fra l'altro, già magistrato di...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Difensore civico, 60 casi in cinque mesi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER