Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Polizia locale in mountain bike per tutta l'estate: ronde in centro e controlli anti spaccio in Campo Marzo

Venerdì 1 Luglio 2022 di Redazione Web
Agenti di polizia locale in centro con le bici a Vicenza

VICENZA - È stato sventato dalla polizia locale il tentativo di furto di un cellulare ai danni di una ragazza andato in scena martedì mattina in viale Roma. S.G. è stato fermato martedì alle 7.40 dagli agenti in viale Milano. La vittima è stata rintracciata dalla pattuglia in viale Roma anche grazie alla testimonianza di un operatore di Aim Ambiente (Gruppo Agsm) in servizio nella zona. La ragazza ha presentato quindi denuncia per furto aggravato. S.G. è stato accompagnato in comando e segnalato all’autorità giudiziaria.

C'è sempre lavoro per la polizia locale in centro, dove operano ladruncoli, ladri, spacciatori. Per una maggiore elasticità sul territorio adesso torna il servizio in bici della polizia locale per la vigilanza della zona di Campo Marzo, delle aree verdi limitrofe e del centro storico. «Con il comandante Parolin e il consigliere Naclerio abbiamo deciso di istituire questo servizio aggiuntivo della polizia locale che vedrà, fino a settembre, gli agenti in bicicletta in centro storico e nelle aree limitrofe – ha spiegato il sindaco Francesco Rucco – così da controllare le zone verdi della nostra città. Il servizio si aggiunge a quello di prossimità nei quartieri di San Lazzaro e San Pio X con i vigili a piedi e permetterà un contatto più diretto con residenti e turisti».

Rucco e Naclerio presentano la novità

«Abbiamo voluto questo servizio della polizia locale, anche a seguito della fine dell’emergenza Covid – ha commentato il consigliere comunale delegato alla sicurezza Nicolò Naclerio – per rispondere alle segnalazioni dei commercianti e cittadini e per presidiare meglio il centro storico, in questo periodo molto affollato da turisti».

Il servizio in mountain bike della polizia locale si svolgerà di norma dal lunedì al venerdì con due turni giornalieri, di mattina e di pomeriggio, e due agenti per turno. Saranno vigilate le aree verdi centrali cittadine e le piazze e vie del centro. Nel turno del mattino e nell’orario di punta gli agenti saranno anche a presidio dell'attraversamento posto di fronte alla stazione ferroviaria. La presenza degli agenti in bicicletta potrà offrire un servizio sia ai turisti, sempre più numerosi, che arrivano in città, sia ai cittadini che vivono il centro storico in un periodo particolarmente ricco di eventi, sia agli esercenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci