Si accascia in casa dopo cena, l'assessore Salvemini stroncato da un malore a 51 anni

Lunedì 10 Gennaio 2022 di Redazione Web
Mauro Salvemini
3

ROMANO D'EZZELINO -  La giunta comunale di Romano d’Ezzelino colpita da un altro lutto in pochi mesi: è morto a soli 51 anni l’assessore a Bilancio e Lavori pubblici Mauro Salvemini. Consulente aziendale con uno studio a Bassano del Grappa,  è deceduto improvvisamente nella serata di domenica 9 gennaio dopo cena. 

Lo scorso marzo, la stessa giunta aveva perso, altrettanto improvvisamente, il vicesindaco ed assessore al Sociale, Lorenzo Zen, 71 anni.

Il dolore del sindaco

Salvemini è stato colto da un malore in casa e a nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo. «Ho perso un amico», ha scritto sui social il sindaco di Romano, Simone Bontorin. «L’amico che tutti desiderano avere al proprio fianco nelle questioni difficili perché sa vedere oltre la nebbia. Non so come farò senza di lui». È stato lo stesso primo cittadino a diffondere in rete la notizie. Centinaia i messaggi di cordoglio arrivati in poche ore al Comune e ai familiari.

Ultimo aggiornamento: 15:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA