Operaestate, via libera al grande festival all'aperto. Il sindaco: «Si potrà fare»

Sabato 16 Maggio 2020
OPERAESTATE Lo spettacolo Ingun Bjonsgaard project
ospitato al festival lo scorso anno
BASSANO - Via libera, dai primi di giugno, agli eventi culturali all'aperto, nell'ambito di Operaestate a Bassano del Grappa. «La buona notizia è che il Festival si potrà fare - spiega il sindaco Elena Pavan - Ovviamente è stato necessario un lavoro di rivisitazione del programma, pronto già a fine gennaio e che, per l'occasione della 40 edizione della manifestazione prevedeva speciali eventi, feste inaugurali, la presenza di molte compagnie internazionali. Tutto questo è stato rimandato alla prossima estate per cause di forza maggiore, ma si sta comunque lavorando per confermare appuntamenti e progetti che animeranno la nostra estate negli spazi all'aperto».
«Nel corso della manifestazione - comunica una nota di Operaestate - sarà comunque indispensabile adottare precisi protocolli di comportamento. Assicurare, per esempio, il distanziamento del pubblico, i dispositivi di protezione individuale, nuove regole per l'acquisto dei biglietti in modalità esclusivamente digitale. Operaestate sta quindi lavorando in questa fase perchè tutte le prescrizioni vengano attuate per garantire la massima sicurezza verso il pubblico, gli artisti, i tecnici, gli addetti tutti». © RIPRODUZIONE RISERVATA