Guaiti disperati arrivano dalla voragine: 15 metri sotto c'era un piccolo cagnolino Foto

Giovedì 1 Ottobre 2020
Guaiti disperati arrivano dalla voragine: 15 metri sotto c'era un piccolo cagnolino
1

SOLAGNA - È stato recuperato nel pomeriggio dai vigili del fuoco il cagnolino caduto nella “spelonga Carlo Guarini” a Ponte San Lorenzo a Solagna (Vicenza).  Questa mattina la segnalazione alla sala operativa del 115, dei guaiti provenienti dalla voragine. I pompieri arrivati da Bassano dopo una prima verifica hanno fatto intervenire il nucleo SAF (speleo alpino Fluviale) di Vicenza. Due operatori assistiti dal personale della squadra di Bassano, si sono calati raggiungendo 15 metri più in basso il cane, che era bloccato su una sporgenza pianeggiante della parete rocciosa. Il meticcio è stato messo dentro una sacca per la risalita  con gli operatori, che l’hanno coccolato fino all’arrivo dell’addetto del servizio veterinario, il quale l’ha preso in custodia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA