Alle 8 tutti fuori: scatta il Bomba day. Domenica il centro storico pronto all'evacuazione

Mercoledì 28 Aprile 2021 di Roberto Cervellin
Il 2 maggio nel centro storico di Vicenza sarà disinnescata una bomba

VICENZA - Occhio all'orologio. Bisognerà lasciare la casa entro le 8 del mattino. Chi non rispetterà l'ordine di evacuazione verrà allontanato. Vicenza si prepara al Bomba day. Domenica 2 maggio gli artificieri dell'esercito dovranno disinnescare una bomba della seconda guerra mondiale rinvenuta in pieno centro storico, esattamente in contra' Mure Pallamaio, a due passi da Campo Marzo. Le operazioni inizieranno alle 9 e dureranno 7 ore. Lo sgombero coinvolgerà oltre 3 mila persone che risiedono o lavorano nel raggio di 450 metri dal luogo del ritrovamento dell'ordigno.

La protezione civile ha consegnato più di 2 mila lettere a famiglie e attività interessate. Contemporaneamente è entrato in funzione il numero verde 800127812. Il centro di accoglienza, destinato in particolare ad anziani soli, malati e non autosufficienti - contattati dai servizi sociali - sarà allestito al polo scolastico di contra' Burci. In Fiera, invece, troveranno posto le persone positive o in quarantena, per le quali andrà mantenuto l'isolamento. Per aggiornamenti sulla possibilità di rientro nella propria abitazione, inviare un messaggio al numero 3927338475, con la parola bomba e poi nome, cognome e indirizzo. Informazioni su www.comune.vicenza.it/bombaday.

Ultimo aggiornamento: 30 Aprile, 08:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA