In 35 vanno in pensione, il Comune assume 52 persone, e 12 saranno agenti della Municipale

PER APPROFONDIRE: comune, concorso, lavoro, udine
In 35 vanno in pensione, il Comune assume 52 persone, e 12 saranno agenti della Municipale
UDINE - A partire dal 2019, saranno 52 le nuove assunzioni per concorso in Comune a Udine, a fronte dei 35 pensionamenti del 2018, con un saldo positivo dell'organico. Lo prevede una delle delibere approvate oggi dalla Giunta guidata dal sindaco Pietro Fontanini (Lega).

«Quest'anno sono andati in pensione 35 dipendenti del Comune di Udine - ha spiegato - e noi dal prossimo anno faremo concorsi per assumerne 52. C'è un saldo positivo tra chi esce e chi entra e spero che saranno i giovani a entrare in Comune, perché un lavoro nella pubblica amministrazione è importante, si tratta di servizi di organizzazione di tanti settori che danno lustro alla nostra città. È un intervento impegnativo - ha proseguito - perché si tratta di più 2 milioni e 300.000 euro di oneri per il personale, in aggiunta agli attuali, che andremo a sostenere per dare maggiore funzionalità al Comune».

Tra i dipendenti che verranno assunti, ci saranno 12 agenti di polizia municipale, i quali entreranno nell'organico «che tornerà alle mie dipendenze dal 2019 - ha detto il sindaco - e per il quale avremo anche un nuovo comandante». Tra le altre decisioni deliberate in Giunta oggi, Fontanini ha segnalato che, sul versante del sostegno alle famiglie, «non ci saranno aumenti tariffari per chi ha figli che frequentano i doposcuola e i centri estivi», e che il Comune ha sottoscritto un nuovo patto con la Fism, Federazione Italiana Scuole Materne, «cioè le scuole paritarie cattoliche della città, le quali - ha concluso -riceveranno qualcosa in più rispetto al passato».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 17 Dicembre 2018, 15:18






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
In 35 vanno in pensione, il Comune assume 52 persone, e 12 saranno agenti della Municipale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2018-12-20 11:48:16
Se si va nei limiti e senza tel sull orecchio possono mettere anche un vigile x lampione ..
2018-12-19 07:37:36
Il pensionamento implica che NON paghi piu' stipendi a persone giunte all'apice della carriera. Se pensioni i "vecchi", con gli stessi soldi paghi piu' giovani, che saranno meno esperti, ma (forse) hanno piu' voglia e forza di lavorare, hanno meno acciacchi da eta', meno "minori aggravi", meno limitazioni operative. Senza contare la mansione: un vigile 60enne lo tieni in ufficio o a fare lavori "leggeri", un giovane lo puo' impiegare al 100%. Forse. Certo fa impressione vedere che 52 dipendenti implicherebbero una spesa di 2,3 milioni (al lordo dei soldi "risparmiati per i pensionati, si spera). Praticamente 45.000 euro/anno a dipendente ... Immagino siano compresi tutti gli oneri sociali, pero' ... bei soldi.
2018-12-18 17:45:40
Pasquale, perché mai dovrebbero prenderli da fuori? Sarebbero sempre in malattia per tornare al paesello, così si sarebbe senza personale come prima. Vale la pena fare il concorso, meglio chiuso alla regione di assunzione.
2018-12-18 13:17:15
Chissà perchè fanno il concorso per la polizia locale, quando nelle regioni circostanti ci sono molte graduatorie di idonei a cui attingere senza far spendere una lira in concorsi....mah !?!?..
2018-12-18 09:57:03
Probabilmente si sono liberati di tante categorie economiche superiori (C5-C6), che costano quanto un direttivo, e probabilmente anche D bello costoso che molto probabilmente erano diventati solo un costo senza produrre. Alla fine se saranno tutti nuovi impiegati gli costeranno uguale se non meno ma avranno dato lavoro ad un po' di gente nuova. Le multe se si rispetta la strada non si prendono, chi lascia questi commenti ha la coda di paglia e farebbe meglio a civilizzarsi.