Giovedì 31 Ottobre 2019, 12:44

Il Comune sfratta l'edicola, la la titolare non si arrende: ricorso al Tar

PER APPROFONDIRE: comune, edicola, sfratto
Il Comune sfratta l'edicola, la la titolare non si arrende: ricorso al Tar

di Alessia Pilotto

UDINE - Doveva essere smantellata entro il 30 ottobre, l'edicola di Piazza San Giacomo, ma è ancora lì. La signora che lo gestisce, Ilaria Pontil, si è infatti rivolta al Tar. Chiede la sospensiva e l'annullamento della delibera risalente a metà giugno, con cui Palazzo D'Aronco stabiliva di non rilasciare una nuova concessione e intimava la rimozione della struttura entro ieri. All'inizio dell'estate, l'amministrazione aveva inviato una comunicazione via pec, per avvisare la proprietaria dell'edicola che non sarebbe stata rinnovata la concessione per l'occupazione di suolo pubblico, in scadenza lo scorso 31 agosto. Il Comune chiedeva anche alla signora di rimuovere il chiosco, a sue spese, per la fine di ottobre. A monte c'era un parere della Soprintendenza, datato 2012, che chiedeva lo spostamento dell'edicola, in quanto la struttura non era consona alla piazza. Quando il caso è emerso, a favore
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il Comune sfratta l'edicola, la la titolare non si arrende: ricorso al Tar
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-10-31 17:11:25
Mah.... iL Comune Ha ProvveduTo X un EvenTuaLe PosTo di Lavoro dopo Lo sgombro...
2019-10-31 16:40:47
Questa non ha santi in paradiso o in comune