Miranda uccisa con grosso coltello,
parla Giuliano: «Non sono stato io»

Miranda uccisa con grosso coltello,
parla Giuliano: «Non sono stato io»
PORTO VIRO - L'aveva aiutata a scaricare un carico di legna per la stufa nel pomeriggio e poi l'aveva salutata. Niente in quel terribile giorno lasciava presagire cosa sarebbe successo di lì a poco alla povera Miranda Sarto. Giuliano Fanan è l'amico che aiutava nelle piccole e grandi faccende di tutti i giorni l'anziana. «Avevamo una sincera amicizia da tanti anni - racconta Fanan -, all'incirca dal 2009. Ci siamo conosciuti grazie al nipote che abita sopra e che incontravo all'Auser. Lei non aveva nessuno che la aiutava». Fanan racconta cos'ha fatto quel maledetto mercoledì: «Io non ho nulla da nascondere, anche se la gente straparla».




 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 15 Novembre 2016, 09:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Miranda uccisa con grosso coltello,
parla Giuliano: «Non sono stato io»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti