Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Addio Monica Bonomi, volontaria e pattinatrice

Domenica 29 Maggio 2022 di Mario Rotili
Monica Bonomi

FIESSO UMBERTIANO - La prematura morte di Monica Bononi, 59 anni, avvenuta giovedì sera, come accade quando viene a mancare di colpo una persona ancora giovane cara e ben conosciuta, di parola in parola in breve tempo ha fatto il giro di Fiesso creando dispiacere e costernazione. Monica era persona ben conosciuto per il suo carattere aperto e sincero. L'improvvisa scomparsa lascia un vuoto nella comunità Fiessese non solo per la mamma Maria ma anche tra gli amici e conoscenti. Monica dalla sua fondazione ha sempre fatto parte attivamente del gruppo della Protezione civile fiessese e con esso ha preso parte in più occasioni nei soccorsi in varie calamità nazionali. Anche il primo cittadino Luigia Modonesi ha espresso vicinanza e condoglianze a nome di tutta la cittadinanza alla famiglia.


PASSIONE A ROTELLE
Monica Bononi era conosciutissima nel mondo del pattinaggio, sia in Polesine (ha partecipato ad Alba Roller) che fuori dai confini della provincia dove frequentava uno splendido e unito gruppo di Ferrara, Fest (Ferrara Skating Team). Insieme questi pattinatori effettuava uscita lungo le ciclabili, ma partecipava anche a manifestazioni in giro per l'Italia. Un gruppo affiatato del quale Monica Bononi era una delle colonne. «Siamo sconvolti - dice Cinzia, il motore di Fest - avevamo già organizzato tante cose da effettuare insieme, iniziative da affrontare con il nostro spirito. Non possiamo crederci, cara Monica ...».


Monica Bononi si vedeva spesso in giro con i pattini, i quad (quelli tradizionale con le quattro ruote appaiate a due a due), oppure quelli in linea ed aveva provato a trasmettere questa sua passione ai nipotini portandoli più volte a pattinare al Pattinodromo delle Rose di Rovigo, sempre vestendo la caratteristica maglia di colore arancione del Ferrara Skating Team.
Il funerale si terrà domani alle 15,30, nella chiesa di Fiesso Umbertiano e al termine della funzione religiosa la salma verà condotta a Copparo per la cremazione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci