Contro il "fuoco di Sant'Antonio" arriva il vaccino gratuito: ecco a chi è consigliato

Venerdì 30 Settembre 2022 di Elisabetta Batic
Vaccino gratuito per il fuoco di Sant'Antonio

Vaccino gratuito contro l'Herpes Zoster per una platea più ampia di beneficiari, tra i quali cardiopatici cronici, dializzati, malati oncologici-ematologici. Lo ha ricordato in Consiglio regionale il vicegovernatore Riccardo Riccardi sollecitato dal dem Franco Iacop sul tema della campagna vaccinale contro il cosiddetto fuoco di Sant'Antonio che sta ottenendo risonanza a livello nazionale e viene offerta gratuitamente alle persone in là con gli anni da alcune Regioni come Piemonte, Emilia Romagna e Veneto. «I cittadini del Friuli Venezia Giulia che hanno più di 65 anni dovrebbero invece pagare 102 euro» ha lamentato Iacop in quanto sarebbe assicurata la gratuità solo a chi ha precisamente 65 anni. Inoltre mantengono il diritto alla gratuità i nati dal 1952 al 1957, quindi dai 65 ai 70 anni. Riccardi ha poi annunciato rispondendo a Simona Liguori (Cittadini) - l'arrivo di due nuovi medici di medicina generale a inizio novembre nel Cividalese dove un altro professionista sta per andare in pensione.


IMPRESE

Si concluderà entro la fine della legislatura (una bozza di norma è già pronta) l'iter della nuova legge regionale sul commercio: lo ha comunicato l'assessore alle Attività produttive Sergio Emidio Bini a Sergio Bolzonello (Pd). La finalità è quella di semplificare le norme esistenti facendo chiarezza e uniformità regolatoria, seguendo le istanze degli stakeholders. Commenta Bolzonello: «Se la Giunta intende avviare un percorso strutturato allora lo faccia con modi e tempi adeguati alla situazione». Il tema delle concessioni idroelettriche è stato invece sollevato da Cristian Sergo (M5s): «L'approvazione dei regolamenti sulle grandi derivazioni è una buona notizia ma nulla è stato detto sulle risorse che i concessionari devono ai Comuni in base alla legge» mentre Mauro Capozzella, commentando la risposta sull'ipotesi di un inceneritore nella zona industriale Ponte Rosso a San Vito al Tagliamento, afferma: «L'assessore brancola nel buio o finge di farlo: l'ennesimo tavolo aperto ci fa solo intuire che c'è la disponibilità a valutare dove e quando realizzarlo». Si è parlato anche di trasporto scolastico e dei problemi tra Sacile e Brugnera dove, ha ricordato la dem Chiara Da Giau, «gli studenti sono costretti a restare a terra perché gli autobus arrivano già pieni». Poi aggiunge: «È positivo che la Regione si sia assunta l'impegno a monitorare la situazione assieme a Tpl Fvg».


FOTOVOLTAICO
Rispondendo a Emanuele Zanon (Regione Futura/Misto), l'assessore all'Ambiente Fabio Scoccimarro ha annunciato uno stanziamento di 8,5 milioni per impianti fotovoltaici. Zanon ha auspicato che questi interventi vengano proposti anche nel 2023, concentrati in particolare su famiglie e piccole attività mentre Giuseppe Sibau (Prog Fvg/Ar) ha lanciato l'allarme sull'aumento dei prezzi del pellet (tra i 1500 e i 3mila euro per un impianto ad aria e tra i 2.500 e i 4mila per quello ad acqua) e sulla difficoltà di reperirlo. Sull'habitat sic di Riviera Nord a Lignano attacca Mariagrazia Santoro (Pd): «La Giunta se ne lava le mani: l'aumento della parte boschiva è avvenuto a discapito delle zone prative provocando la scomparsa di molti biotipi pregiati dunque il degrado della zona è sostanziale».


MOZIONI
Disco verde all'unanimità alla mozione di Francesco Russo (Pd) per il recupero delle aree distrutte dagli incendi di luglio sul Carso triestino e isontino. Approvata anche la mozione di Zanon per nuove e più incisive campagne pubbliche di informazione per scongiurare l'arrivo della peste suina africana in regione. Via libera, infine, alle modifiche normative che aggiornano il regolamento consiliare. Il Consiglio regionale, ieri, ha inoltre designato il sindaco di Porcia Marco Sartini quale nuovo componente del Comitato misto paritetico per i programmi delle installazioni militari.

 

Ultimo aggiornamento: 16:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci