Morto a 52 Michele Pasinato, campione del mondo nel 1998

Giovedì 8 Aprile 2021 di Redazione Web
Michele Pasinato

PADOVA - Morto a 52 anni appena compiuti Michele "Paso" Pasinato, ex giocatore di volley del Padova e della nazionale italiane con la quale è stato fra gli eroi di Julio Velasco vincendo il Mondiale nel 1998 e l'oro agli Europei del 1993 (Turku) e 1995 (Atene).
Con il "suo" Petrarca ha vinto invece una coppa CEV nel 1994.  Padovano “doc”, Pasinato è stato uno degli opposti più prolifici nella storia della pallavolo italiana e detiene ancora il record di punti in regular season. Assieme alla sua attività in campo assicurativo, Michele collabora da anni con il settore giovanile bianconero in qualità di allenatore.

Da tempo lottava contro un tumore.

La CARRIERA

Pasinato è stato uno dei protagonisti dell'epoca d'oro della pallavolo italiana. In maglia azzurra ha collezionato 252 presenze, prendendo parte a molte vittorie di quella passata alla storia come 'La Generazione di Fenomeni'. Nella sua incredibile carriera, semplicemente magnifica con il tricolore sul petto, brilla anche la partecipazione ai Giochi Olimpici di Barcellona 1992. Chi ha avuto la fortuna di conoscerlo, racconta poi di un uomo e un atleta impeccabile, sempre pronto con i suoi atteggiamenti semplici a mostrare l'attaccamento verso la maglia azzurra e più in generale verso il volley. Una passione talmente forte d'averla attaccata ai figli Edoardo e Giorgio, entrambi giovani pallavolisti.

Michele Pasinato, ex Petrarca, morto a 52 anni

 

Ultimo aggiornamento: 16:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA