Martedì 22 Ottobre 2019, 11:02

Il "ritocchino" del canone Ater: affitto da 284 a 723 euro

PER APPROFONDIRE: affitto, ater, aumento, belluno, canone
​Il

di Alessia Trentin

BELLUNO - Da 284 euro a 723: canone Ater mette in ginocchio una famiglia bellunese. «Non sappiamo dove sbattere la testa dichiara la donna, madre di due figli -, lasceremo l'appartamento e prenderemo una casa nel libero mercato». Gli inquilini delle case popolari sono in rivolta. C'è chi minaccia di rivolgersi alla Procura, chi ha ricevuto lo sfratto e sta cercando un appartamento in affitto e chi, come la famiglia di Castion, non ha ricevuto l'invito ad andarsene, ma un canone d'affitto triplicato che vale più di uno sfratto. La donna vuole restare anonima, benchè ieri nell'assemblea pubblica organizzata da Cisl Fnp e da Sicet il sindacato degli inquilini della Cisl, abbia parlato apertamente suscitando comprensione e incredulità tra i presenti. Perché la sua storia sembra assurda. «In famiglia
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il "ritocchino" del canone Ater: affitto da 284 a 723 euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2019-10-26 08:30:20
Sicuramente staremo parlando del canone annuo e non mensile.... Ma dove abitano questi? A Cortina?
2019-10-23 08:22:36
ste famiglie che per tutta la vita stanno in case popolari ... ogni tanto si dovrebbe prendersi le prorpie reponsabilità e cercare di uscire dalla palude del "tanto la casa me la danno a poco prezzo..." si dovrebbe mettere un numero massimo di anni a cui accedere a queste agevolazioni. si lavora si paga il mutuo (visto che adesso poi i tassi di interessi sono bassissimi, nasta con euasto buonisimo infinito. Non siamo in guerra. con due stipendi normali un mutuo te lo puoi pagare, con sacrifici poi i tuoi figli ringrazieranno e avranno un casa senza dover chiedere anche loro un casa popolare ...
2019-10-22 17:42:11
Non se può più di questa storia: mio padre la casa se l'è pagata, ed io pure. Le tasse all'università di mia figlia io le pago tutte. Sia benedetto il sistema ISEE, non quello diprima che si basava sulla denuncia dei redditi. E mi auguro che vengano verificate le dichiarazioni ISEE di coloro che stanno sotto certi limiti ridicoli.
2019-10-22 16:28:34
prima di parlare - scrivere - bisognerebbe vedere "le carte" come dicono certi. Ci sarà qualcosa che determina questo; o qualche errore o capacità di reddito non compatibili con una casa "in offerta" ... Se ci sono gli estremi la signora farà ricorso, altrimenti significa che finora potrebbe "averci fregato"
2019-10-22 16:04:08
Molto meglio rinunciare a 284 euro da chi paga sempre puntuale l'affitto e darla agli stranieri che non pagheranno non solo l'affitto ma neanche le rate condominiali.