Terremoto Croazia, scossa di 4.2 a Petrinja sentita anche a Zagabria: torna la paura tra gli sfollati

Giovedì 18 Febbraio 2021
Terremoto Croazia, scossa di 4.2 a Petrinja sentita anche a Zagabria: torna la paura tra gli sfollati

Terremoto in Croazia, ancora una scossa di 4.2 a Petrinja. E torna la paura tra gli sfollati, quattromila persone, del forte sisma del dicembre scorso. Il terremoto è avvenuto oggi nel primo pomeriggio nella zona di Petrinja, nella Croazia centrale, regione devastata lo scorso 29 dicembre da un sisma di potenza 6.4. La scossa è stata avvertita anche a Zagabria e in tutto il nord del Paese.

 

Terremoto Croazia, nuova scossa di magnitudo 5.3 vicino Petrinja. Avvertita anche a Trieste

Croazia, il sindaco di Petrinje: «Il terremoto è una bestia: trema per dirci che è ancora qui»

 

 

<h2>Altre scosse</h2>

 

Pochi minuti dopo sono state registrate altre due scosse di magnitudo 2.3 e 1.5. Da fine dicembre la zona di Petrinja e Sisak è stata colpita da una trentina di lievi e medie scosse di assestamento e da una più forte, di magnitudo 5.0. Il forte terremoto del 29 dicembre ha ucciso sette persone e provocato ingenti danni con quasi 4 mila sfollati.

 

 

 

Video

 

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA