Nucleare, l'Iran ha accumulato uranio «per fabbricare 12 atomiche in 5 mesi». L'Occidente in allarme

Teheran sostiene formazioni come Hamas, Hezbollah e Houthi

Domenica 28 Gennaio 2024 di Mauro Evangelisti
Nucleare, l'Iran ha accumulato uranio «per fabbricare 12 atomiche in 5 mesi». L'Occidente in allarme

Allarme Teheran. Questa mattina l'Iran ha lanciato tre satelliti militari utilizzando il razzo vettore Simorgh sviluppato dal ministero della Difesa.

Non sono di per sé una minaccia, ma la dimostrazione del potenziale tecnologico dell'Iran nonostante le sanzioni degli Stati Uniti. Proprio in queste ore la stampa britannica sta dando risalto alle dichiarazioni di David Albright, in passato ispettore delle Nazioni Unite, ha spiegato: «L'Iran ha abbastanza uranio per fabbricare dodici bombe nucleari in cinque mesi».

Iran lancia satellite e mette in allarme l'Europa: «Possibile sviluppo di missili per testate nucleari». Il manifesto con l'atomica

L'Iran e il sostegno ad Hamas

Sembra uno scenario dell'utlima stagione della serie Homeland, ma è la realtà di un mondo sempre più fuori controllo, tenendo conto che l'Iran non solo sostiene formazioni come Hamas, Hezbollah e  Houthi protagoniste della crisi in Medio Oriente, ma de facto è alleata con la Russia, visto che - solo per fare un esempio - una tipologia di droni usati da Putin nell'aggressione all'Ucraina sono di progettazione iraniana.

Spiega Albright in una dichiarazione riportata da The Sun: «La sfortunata realtà è che l'Iran sa già come costruire armi nuclearii chiedo per imparare eh, moica, anche se ci sono alcuni compiti non completati relativi alla loro effettiva costruzione. L’Iran può produrre rapidamente abbastanza uranio per molte armi nucleari, cosa che non poteva fare nel 2003. Oggi, basterebbe solo una settimana circa per produrne abbastanza per la sua prima arma nucleare. Potrebbe avere abbastanza uranio per armi per sei armi in un mese, e dopo cinque mesi di produzione di uranio per armi, potrebbe averne abbastanza per 12».

Dove sono le armi nucleari Usa in Europa? Dall'Italia alla Turchia: ecco la mappa (e perché saranno rinnovate)

Escalation nucleare, cosa può accadere

Dieci giorni fa il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha chiarito cosa intende fare lo Stato ebraico se Teheran si doterà di armi nucleari: «L’Iran deve attraversare molte altre fasi per ottenere le armi nucleari, sulle quali non entrerò nei dettagli. In qualità di primo ministro israeliano mi assumo l’obbligo di fare di tutto per impedire che l’Iran si doti di un’arma nucleare». Anche l'Aiea (agenzia internazionale per l'energia atomica) ha avvertito: l'Iran ha abbastanza uranio altamente arricchito per produrre testate nucleari. 

Un dossier dell’ Institute for Science and International Security riporta l'analisi di Albright secondo cui «l’Iran ha già padroneggiato l’arricchimento e la tecnologia missilistica, due dei tre pilastri per costruire un’arma nucleare di successo».

Ultimo aggiornamento: 17:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA