Covid, concerto-esperimento a Barcellona: zero contagi tra i 5.000 partecipanti (con mascherina ma senza distanza)

Martedì 27 Aprile 2021
Covid, al concerto di Barcellona zero contagi tra i 5.000 partecipanti

I risultati dello studio osservazionale del concerto pilota tenuto dalla rock band catalana Love of Lesbian al Palau Sant Jordi, il 27 marzo scorso a Barcellona alla presenza di 5.000 persone, hanno escluso la trasmissione del Covid tra i partecipanti. Secondo i dati resi pubblici questo martedì dalle autorità sanitarie dell'iniziativa, promossa da Festivals per la Cultura Segura, sono stati rilevati solo sei casi di persone che hanno assistito alla performance e che nei successivi 14 giorni sono risultati positivi, come riportato da El Periodico de Catalunya. In tutti i casi in modo asintomatico o con lievi sintomi.

 

 

 

In quattro di questi casi,inoltre, è noto che il contagio sia avvenuto al di fuori del concerto. Per i restanti due, invece, l'ora di trasmissione è sconosciuta. L'incidenza dei contagi corrispondente a questi dati è di 130,7 casi ogni 100.000 abitanti, la metà di quella osservata tra la popolazione generale della stessa fascia d'età a Barcellona nello stesso periodo di tempo. L'analisi dei dati è stata curata da medici della Fondazione Lotta contro l'Aids e le Malattie Infettive e dell'ospedale pubblico universitario Germans Trias i Pujol e approvata dal servizio di sorveglianza epidemiologica della Catalogna.

In definitiva «non ci sono segni che suggeriscano che ci sia stata una trasmissione all'interno dell'evento», ha riferito Josep Maria Llibre, medico dell'ospedale universitario catalano. Questo responso è per responsabili dei festival "la luce alla fine del tunnel" che fa ben sperare nella possibilità di organizzare eventi musicali per questa estate. 

 

Al concerto Love of Lesbian al Palau Sant Jordi hanno partecipato 5.000 persone in piedi e senza una distanza di sicurezza, ma che avevano superato i test antigenici lo stesso giorno e indossavano tutti una mascherina FFP2; in aggiunta a ciò era anche stato utilizzato un sistema di ventilazione che garantiva un corretto ricambio dell'aria nel palazzetto che ospitava il concerto.

Concerti a Roma, si ricomincia con TheGiornalisti al Circo Massimo: tutti gli appuntamenti

 

 

Ultimo aggiornamento: 14:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA