Cyberbullismo, fa tappa anche in provincia "Una vita da social" della Polizia postale

Lunedì 10 Febbraio 2020
C'è anche una scuola della provincia di Latina tra quelle che saranno visitate da personale della Polizia postale e delle comunicazioni nell'ambito delle iniziative promosse per celebrare il "Safer internet day 2020", che quest'anno si terrà domani - martedì 11 febbraio. L'iniziativa è organizzata in collaborazione con
il Ministero dell'Istruzione e prevede workshop e dibattiti sul tema del cyberbullismo su tutto il territorio nazionale.

Si tratterà di un'edizione speciale del progetto 'Una vita da social' con lo svolgimento in contemporanea di incontri presso le scuole di 100 province. A Latina l'incontro  si svolgerà presso l'istituto comprensivo "Rocca Gorga", sede di Maenza.

«Oggi i ragazzi trascorrono in rete sempre più tempo; in rete studiano, si conoscono, intrattengono relazioni, giocano, acquistano, ascoltano musica, guardano film, in altre parole, sulla rete hanno una propria vita virtuale. - dichiara Nicola Zupo, dirigente del compartimento della Polizia postale e delle comunicazioni del Lazio - In questo scenario diventa assolutamente necessaria la diffusione di consigli, suggerimenti ed indicazioni a
giovani e genitori, finalizzata all'utilizzo consapevole del web ed alla conoscenza degli strumenti a disposizione per proteggersi dai rischi della rete. Prevenzione e formazione sono i mezzi attraverso cui la polizia postale si pone come obiettivo quello di consentire ai ragazzi di navigare in sicurezza».

Oltre la giornata di domani l' impegno sul versante della prevenzione non si ferma: solo nel mese di gennaio sono stati svolti incontri cono 1780 studenti e 125 genitori e sono già stati programmati fino al prossimo
mese di marzo   60 incontri presso diversi istituti  di Roma, Latina, Rieti, Frosinone e Viterbo.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci