Terremoto Etna Catania: magnitudo 4.8. Crolli e feriti lievi, 600 gli sfollati

PER APPROFONDIRE: catania, eruzione, etna, terremoto
Etna, terremoto di 4.8 a Catania:
crolli e feriti, 600 gli sfollati
L'Etna si risveglia e lo Stromboli, nelle Eolie, risponde confermando il collegamento tra i due vulcani siciliani, come dichiarato dal vulcanologo catanese Salvatore Caffo.

Lo Stromboli ha ripreso la sua attività caratterizzata dal lancio di lapilli e dopo una riunione il Dipartimento della Protezione Civile ha disposto il passaggio di livello di allerta da «verde», che corrisponde all'attività ordinaria, al livello «giallo» e la conseguente attivazione della fase operativa di «attenzione» secondo quanto previsto dal piano nazionale di emergenza per l'isola di Stromboli.

 


«La valutazione - sottolinea una nota della Protezione civile - è basata sulle segnalazioni delle fenomenologie e sulle valutazioni di pericolosità rese disponibili dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e il Dipartimento Scienza della Terra dell'Università di Firenze. L'innalzamento del livello determina il potenziamento del sistema di monitoraggio del vulcano e l'attivazione di un raccordo informativo costante tra la comunità scientifica e le altre componenti e strutture operative».
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 25 Dicembre 2018, 16:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Terremoto Etna Catania: magnitudo 4.8. Crolli e feriti lievi, 600 gli sfollati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 40 commenti presenti
2018-12-27 07:16:42
In natura tragedie e avversità avvengono nei luoghi dove vivono in troppi... Come in Indonesia ecc. La natura mette ordine e sfoltisce.. C'è poco da fare.
2018-12-27 05:18:39
A Nord il legname disastrato abbonda...nella disgrazia approfittare per ricostruire con edilizia antisismica in legno...gia'collaudata.Ci vorrebbe Uno STATO IMPRENDITORE...senza controllori europei sui presunti aiuti di Stato.Non cisono state morti, ma dalle immagini televisive si vedono muri vecchi e nuovi fatti al risparmio, concetto ribadito dal defunto BOSCHI,
2018-12-26 22:59:04
Vi prego.. spiegatemi.. spiegatemi spiegatemi perche devo aver pena di sta gente che ha deciso di abitare a 11,4 CHILOMETRI DAL CRATERE DELL ETNA. 11,4 KM!!! Nessuno lo diceeeeeeee 11,4 km dal cratere. Tutti bravi a far vedere mattoni e crepe. Vi prego siamo obbiettivi
2018-12-26 20:31:04
Meridionali attori per piangere e chiedere assistenza pubblica, molto meno per rimboccarsi le maniche e lavorare
2018-12-26 20:16:16
però bisogna avere un fegato grosso così per riprendere la propria casa mentre ancora la terra trema e fa le crepe. io me la sarei data a gambe ma il protagonismo da quelle parti fa parte della loro natura. così come la finta disperazione ed i pianti a dirotto.