Gran Sasso, trovati morti i due giovani alpinisti travolti da una slavina

Giovedì 26 Dicembre 2019 di Tito Di Persio
Allarme per due giovani precipitati dal Paretone del Gran Sasso
Tragedia sulle montagne dell'Abruzzo. Sono stati  recuperati i corpi di due giovani scalatori precipitati sulla verticale dell'Anticima, ad alcune centinaia di metri in direzione del Rifugio Franchetti (2.433 metri). I due facevano parte di un gruppo di quattro alpinisti partiti ieri sera dai Prati di Tivo, in provincia di  Teramo.

Abruzzo, trovata morta escursionista dispersa sul Gran Sasso: l'ha travolta una slavina

L'allarme è stato dato verso le 9.30 da un ragazzo del gruppo. I quattro sarebbero stati travolti da una slavina e per due di loro non c'è stato scampo. Il resto del gruppo è stato messo in sicurezza dagli uomini del corpo nazionale di soccorso alpino. Uno dei ragazzi è stato portato al vicino rifugio, l'altro sta per essere raggiunto dai soccorritori.  Ultimo aggiornamento: 16:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci