Vaccini, polemica sul documentario Vaxxed: annullata la proiezione

PER APPROFONDIRE: film, senato, vaccini
Senato, bufera sul documentario  anti vaccini: annullata la proiezione
«Dopo le precisazioni dell' Amministrazione e la moral suasion esercitata dal Presidente del Senato Pietro Grasso, il Presidente del Gruppo GAL, al quale appartiene il Senatore Pepe, ha comunicato la revoca della richiesta di utilizzo della Sala Convegni di Piazza Capranica. Pertanto, l'iniziativa organizzata dal Senatore Pepe, con la proiezione di parti del film documentario VAXXED, non avrà più luogo». È quanto si legge in una nota di Palazzo Madama circa il documentario anti vaccini di Andrew Wakefield che avrebbe dovuto essere proiettato in Senato il 4 ottobre. Bartolomeo Pepe aveva spiegato che «non sono mai troppi gli spunti per fare chiarezza sulla paventata pericolosità dei vaccini. Un documentario che Robert De Niro avrebbe voluto al Tribeca Film Festival e che invece è stato ostracizzato dalle lobby del farmaco. Nel dettaglio del documentario, si cerca la relazione tra le vaccinazioni e l'insorgere dell'autismo nei bambini. Al termine della proiezione, infatti, ci sarà un dibattito sul tema»

Ma sul tema si è scatenata l'opposizione del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e del Senato stesso, che ha fatto sapere di non aver concesso il patrocinio alla proiezione. «La mia è una posizione di estrema contrarietà, così come c'è l'indignazione di tutta la comunità scientifica nazionale e internazionale intorno a ciò che è propagandato da questo documentario», aveva dichiarato Lorenzin. Dal ministro arriva quindi l'esortazione a prestare attenzione alle conseguenze che l'iniziativa potrebbe avere: «stiamo molto attenti - afferma Lorenzin - abbiamo già avuto la lezione di stamina». Sui vaccini, avverte il ministro, «è in ballo la salute e la vita di milioni di persone».

«Condivido pienamente il timore sui danni alla salute che potrebbero essere provocati da teorie improvvisate e respinte dalla comunità scientifica internazionale e, senza alcun intento censorio, proverò a convincere gli organizzatori a valutare i possibili rischi per i cittadini di campagne antiscientifiche e di disinformazione come questa. Ho sempre seguito i consigli del mio medico di famiglia, e invito i cittadini a fare altrettanto con fiducia», ha invece dichiarato il presidente del Senato Pietro Grasso. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 28 Settembre 2016, 15:33






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Vaccini, polemica sul documentario Vaxxed: annullata la proiezione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 25 commenti presenti
2016-10-01 12:26:45
Inutile. La redazione blocca i post.
2016-09-29 22:38:00
Gio2710 esistono tipi diversi di vaccini per la stessa malattia, ad esempio quelli con o senza mercurio. Perché non ti dicono quale usano? Mia figlia è vaccinata per tutto, perché ritengo che sia giusto vivendo in società. Ma non è giusto che non ci venga detto cosa viene iniettato. E per chi si domanda perché mi devo vaccinare se gli altri si vaccinano, è utile ricordare che ci sono persone malate che non possono vaccinarsi e che se contagiate potrebbero avere seri danni.
2016-09-29 20:05:57
Bortolin. Si cerchi un vaccino contro la saccenza. Nonostante i devastanti effetti collaterali ne avrà un beneficio comunque. Quando il vaccino diverrà operativo si stampi il post di RedFoxy. Magari lo capisce.
2016-09-29 19:37:38
@BORTOLIN Lei è imbarazzante. Sul serio. Mi sono fatta una giretto sul suo profilo e oltre a sfottere (grossolanamente per altro) gli altri utenti ripetendo a ogni piè sospinto la storiella della laurea in google non sa fare. I suoi post non servono a nulla,non apportano nulla se non un rigurgito di quello che vuol essere cinismo e/o pragmatismo e forse un ninìn sverzante nella forma. Peccato siano solo imbarazzanti. Questo Signore per anticiparle con che spirito mi accingo a dirle quanto segue se,bontà sua vorrà continuare : Bortolin ,daghe un tajo. Il primo a non riconoscere la validità dei tuoi vaccini è il Governo italiano nonchè la Sanità stessa perchè diversamente Bortolin te lo dico ,dovrebbero pretendere la vaccinazione di massa di tutti gli extracomunitari qui presenti! Ti è chiaro il concetto? Quindi se devi dare da delinquente a qualcuno rivolgiti al governo e al ministro della sanità e mostra quanta saccenza hai in corpo perchè chi non obbliga a vaccinare sono loro! E la tbc nei centri di prma accoglienza Bortolin l'hanno portata loro. Sapevi che imposero il silenzio sul focolaio di tbc e due agenti si infettarono con tanto figli a casa? Hai sentito parlare di vaccini? No? Bon,chiediti perchè e se non ci arrivi cerca tu su google. Complimenti per la figura da ciodi ,cerchi di incensare chiunque e non hai le risposte più banali. 100 punti e mpv gratis in ambiente protetto grazie per aver partecipato.
2016-09-29 18:00:49
acqua aria e terra 2016-09-29 15:17:21, non sono io ad affermare che non c'e' ALCUNA relazione tra vaccini e autismo. Sono ricerche scientifiche ripetute e convalidate che lo dimostrano con ragionevole, scientifica certezza. Ricerche che lei ancora una volta, dimostra di non conoscere. E' chi afferma il contrario che dovrebbe provarlo. Il ciarlatano truffatore Wakefield ci ha provato ed e' stato condannato per truffa e radiato dall'ordine dei medici. Lei ha qualche notizia supplementare? Non credo proprio. Quindi insiste a sostenere tesi già verificate come FARLOCCHE.