Covid Italia, bollettino oggi 27 settembre 2021: 1.772 nuovi casi e 45 morti, tasso di positività all'1,4%

Lunedì 27 Settembre 2021
Covid Italia, bollettino oggi 27 settembre 2021: 1.772 nuovi casi e 45 morti

Covid Italia, il bollettino di oggi 27 settembre 2021. Sono 1.772 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 3.099. Sono invece 45 le vittime in un giorno (ieri erano state 44). Sono 124.077 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 276.221. Il tasso di positività è del 1,4 %, in aumento rispetto al dato di ieri. Sono 488 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, in aumento di 5 rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 29 (ieri erano 22). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.487 (ieri 3.435), ovvero 52 più di ieri.

SCARICA IL BOLLETTINO IN PDF

Figliuolo: «Raggiunti 42 milioni di vaccinati»

«Siamo quasi al 78% della platea over 12 vaccinata, quasi 42 milioni di vaccinazioni, oggi supereremo questo numero e da domani partiremo con la somministrazione della cosiddetta dose booster, quindi delle dosi aggiuntive, per gli over 80 nelle Rsa e per i sanitari e poi a seguire nei prossimi giorni dopo il pronunciamento del Cts e dell'Aifa, andremo sulle persone più fragili». Lo ha detto il commissario Francesco Paolo Figliuolo visitando S.Egidio.

 

Covid, i dati delle regioni 

 

Lazio

«Oggi nel Lazio su 7.895 tamponi molecolari e 7.944 tamponi antigenici per un totale di 15.839 tamponi, si registrano 217 nuovi casi positivi (-55), in calo rispetto a lunedì 20 settembre (-26), 4 i decessi (-2), 393 i ricoverati (+1), 59 le terapie intensive (+1) e 379 i guariti». Così l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. «Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,3%. I casi a Roma città sono a quota 129» aggiunge l'assessore. D'Amato poi sottolinea che nel Lazio sono state somministrate «oltre 8 milioni e 250mila dosi di vaccino anti- Covid. Raggiunto l'82% della popolazione over 12 e l'88% della popolazione over 18, tra i tassi di copertura più alti a livello europeo. Positivi più bassi da 3 mesi a questa parte».

Valle d'Aosta

Nessun decesso e nessun nuovo caso positivo al Covid 19 in  dove il totale complessivo di persone colpite da virus da inizio emergenza, pertanto, si attesta a 12.110 casi. I casi positivi attuali sono 63 di cui 60 in isolamento domiciliare e tre ricoverati in ospedale, i guariti oggi sono uno più di ieri per un totale di 11.573. I casi complessivamente testati sono 85.659, mentre i tamponi fino ad oggi effettuati sono 185.423. I decessi di persone risultate positive al virus in Valle d'Aosta da inizio epidemia a oggi sono 474.

Sardegna

Ci sono due nuovi decessi, in Sardegna, per Coronavirus: un uomo di 63 anni, della Provincia di Sassari, e un 82enne della Città metropolitana di Cagliari. I nuovi casi di positività sono 21 su 913 persone testate e 1.142 tamponi processati, tra molecolari e antigenici. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 15 (2 in meno di ieri), 143 (-3) in area medica. In isolamento domiciliare ci sono 239 persone, 74 in meno di ieri.

Basilicata

In Basilicata si registrano un nuovo caso di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 284 tamponi molecolari, e un decesso per Covid-19. Sono i dati del bollettino regionale della task force riferito alle ultime 24 ore. La persona deceduta risiedeva a Venosa. I lucani guariti o negativizzati sono 14. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 51 (+9) di cui tre in terapia intensiva mentre gli attuali positivi residenti in Basilicata sono in tutto 1.159 (-14). Per la vaccinazione, sono state effettuate 1.869 somministrazioni ieri. Finora 419.536 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (75,8 per cento) mentre 372.459 hanno completato il ciclo vaccinale (67,3 per cento), per un totale di 791.995 somministrazioni effettuate. Le percentuali più alte si registrano nella fascia di età 70-79 anni con il 96,5 per cento di prime dosi somministrate e con il 92,2 per cento di completamento del ciclo vaccinale.

Veneto

Numeri in leggero rialzo per il contagio da Covid in Veneto nella ultime 24 ore: sono 181 i nuovi casi registrati - numero che «sconta» il fine settimana - che portano il totale a 468.124; l'incidenza sui 12.534 tamponi effettuati è dell'1,44%. Il bollettino regionale segnala due vittime, con il totale a 11.760; gli attuali positivi sono 11.345 (+42). Leggero aumento di ricoveri in ospedale, con 253 pazienti in area non critica (+5) e 55 (+1) in terapia intensiva. 

 

 

Toscana

In Toscana sono 281.451 i casi di positività al Coronavirus, 164 in più rispetto a ieri (162 confermati con tampone molecolare e 2 da test rapido antigenico). I nuovi casi hanno un età media di 37 anni circa: 26% ha meno di 20 anni, 24% tra 20 e 39 anni, 37% tra 40 e 59 anni, 9% tra 60 e 79 anni, 4% ha 80 anni o più. Purtroppo si registrano altri 6 decessi - 5 uomini e 1 donna con un'età media di 86,5 anni, residenti nelle province di Firenze (3), Prato (1), Pistoia (1), Arezzo (1). In aumento i ricoveri: sono 334, 13 in più rispetto a ieri, di cui 50 in terapia intensiva, 3 in più. Quetsi i dati diffusi dalla Regione. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 266.943 (94,8% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 7.360, -1,1% rispetto a ieri. Complessivamente, 7.026 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (93 in meno rispetto a ieri, meno 1,3%). Sono 16.190 (241 in più rispetto a ieri, più 1,5%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Riguardo alle singole province Firenze registra 27 casi in più rispetto a ieri, Prato 20, Pistoia 16, Massa Carrara 2, Lucca 9, Pisa 16, Livorno 19, Arezzo 7, Siena 34, Grosseto 14.

Puglia

Oggi lunedì 27 settembre in Puglia sono stati registrati 57 casi su 6.284 test per l'infezione da Covid-19, con una incidenza dello 0,9%. Due i decessi. I nuovi positivi sono 22 nel Leccese, 21 nel Foggiano, 8 in provincia di Bari, 4 nel Tarantino, 2 nella provincia Bat, 1 caso di residenza non nota; 1 residente fuori regione è stato riclassificato e attribuito. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 3.634.267 test e sono 2.866 i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 268.244 e sono 258.599 i pazienti guariti. 

Piemonte

Nuovo aumento dei ricoverati Covid in Piemonte: in terapia intensiva sono 25 (+2 rispetto a ieri), negli altri reparti 208 (+9). Il bollettino dell'Unità di crisi della Regione riporta 118 nuovi casi positivi, lo 0,7% dei 17.625 tamponi diagnostici processati (14.287 antigenici), due decessi, relativi ai giorni scorsi. Da inizio pandemia le vittime sono 11.758. Le persone in isolamento domiciliare sono 3.517, i guariti +160.

Campania

Torna a salire l'indice di contagio, in leggero aumento i ricoveri in terapia intensiva. Sono i dati dell'Unità di crisi della Campania sul Covid. Oggi i positivi (con un minor numero di test) sono 176 su 6.547 tamponi effettuati: tasso al 2,68% rispetto all'1,56% precedente. Sono 19 (più 1) le persone in terapia intensiva mentre quelle nei reparti di degenza ordinaria sono 258 (meno 1). Le vittime sono 6: cinque nelle ultime 48 ore e una deceduta in precedenza ma registrata ieri. 

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 18:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA