«Non affitto ai gay, solo a famiglie "normali"». E il proprietario si riprende le chiavi di casa

PER APPROFONDIRE: casarano, gay, lecce
«Non affitto ai gay, solo a famiglie "normali"». E il proprietario si riprende le chiavi di casa

di Enzo Schiavano

«Mi dispiace, ma io affitto solo a famiglie normali». È questa l’assurda motivazione che una coppia omosessuale ha ricevuto dal proprietario della casa prenotata tramite agenzia immobiliare a Casarano. I due ragazzi avevano firmato il compromesso, pagato la caparra e già si vedevano sistemati nell’appartamento di un condominio di via Bergamo, a due passi dallo stadio comunale “G. Capozza”. Dopo un paio di giorni di trattative e quando sembrava che tutto filasse liscio, però, la doccia fredda della discriminazione sessuale.

Alla consegna delle chiavi, però, l'amara sorpresa: «Incontro l’agente - dice uno dei due ragazzi - e, imbarazzatissimo, mi dice che il proprietario non vuole affittare casa a una coppia di gay, ma solo a famiglie normali. Io, chiaramente, ci sono rimasto male. Il mio compagno ancora di più perché era il suo compleanno. Quando siamo ritornati a casa, a pranzo non ti nascondo che siamo scoppiati a piangere perché subire queste cose fa veramente male».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 4 Agosto 2018, 22:49






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Non affitto ai gay, solo a famiglie "normali"». E il proprietario si riprende le chiavi di casa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2018-08-05 21:10:57
La proprieta privata finché resterà tale e del proprietario che può decidere di darla in affitto a chi gli pare. L errore è stato di non specificarlo prima facendo perdere tempo ai due ragazzi e all agenzia .
2018-08-05 19:47:00
Male,molto male,ancora con queste storie....a me,se hanno buone referenze, se pagano regolarmente,non mi danneggiano l'appartamento e rispettano gli altri condomini e la Legge,la notte,a letto,se maggiorenni e consenzienti possono pure fare pratiche sadomaso,non me ne frega un accidente,meglio di una famiglia tradizionale morosa e/o incivile.....Comunque,immagino il contesto:paese piccolo del sud,alla gente piace mormorare,magari il proprietario non ha nulla contro i gay,ma poi l'equazione:affitta ai gay=è gay è matematica......
2018-08-05 18:09:56
ognuno affitta casa sua a chi gli pare.....io lavoro in altoadige e sugli annunci di affitto spesso cè scritto in crucco "si affitta solo a locali-" perchè i giornalacci italiani non dicono niente???? non è un' assurda motivazione questa? gazzettino cronache NORDEST sveglia,indaga...
2018-08-05 17:07:07
bastava un po' di fantasia per non scatenare un inutile polverone a favore della causa gay visto che non ti piacciono. Dicevi che non vi eravate capiti con l'agente e l'avevi promesso ad altri e non l'avevi avvertito ... ci vuole tanto ...
2018-08-05 16:53:05
il proprietario ha la facolta' di affittare lo stabile a chi vuole per fortuna in italia non c'è nessuna legge che vieta questo