Virginia Raggi a Italia 5 Stelle, attivisti contro reporter: insulti a inviato Iene

Virginia Raggi a Italia 5 Stelle, attivisti contro reporter
Caos a Napoli a Italia 5 Stelle all'arrivo di Virginia Raggi. «Fatemi parlare un minuto con i cronisti, poi vengo a salutarvi», ha detto il sindaco ma la situazione è precipitata all'arrivo di Filippo Roma de Le Iene: «Venduto, venduto», hanno urlato gli attivisti. Un vero e proprio parapiglia, quindi, tra militanti e giornalisti a Italia 5 Stelle, con tanto di spintoni e insulti. Il sindaco di Roma, al suo arrivo, è stata subito fermata da decine di giornalisti e attivisti, con i secondi che tentavano di impedire ai primi di fare domande. La sicurezza ha quindi scelto di portare Virginia Raggi nel retropalco per evitare che la situazione peggiorasse. Dopo alcuni momenti caratterizzati da spintoni e qualche schiaffo, è stata faticosamente riportata la calma.

Beppe Grillo arriva al secondo giorno di Italia 5 Stelle lanciando baci ai giornalisti


Virginia Raggi, l'intervento. «I servizi pubblici sono l'ossatura del welfare, sono servizi che le persone devono avere, noi li difendiamo con i denti e non privatizziamo». Lo ha detto il sindaco di Roma Virginia Raggi, parlando dal palco di Italia 5 Stelle. «Se diciamo che nessuno deve essere lasciato indietro, e poi dobbiamo chiedere aiuto ai privati, stiamo freschi», ha aggiunto Raggi.

Rissa a festa M5S, Filippo Roma (Le Iene): «Volevano linciarmi, salvo grazie ai poliziotti»
 
 

Festa M5S, Morra: «Abbiamo fatto avvicinare gli altri partiti alle nostre posizioni»

Virginia Raggi: M5S maturato. «Questa è l'era della maturità, si raccolgono i frutti di quanto si è seminato tanto che oggi abbiamo capito chi parla alla pancia della gente per il consenso, come sull'immigrazione, senza capire che il tema non è quanti entrano ma cosa fargli fare, l'inclusione. Parliamo di temi seri». Lo ha detto il sindaco di Roma Virginia Raggi intervenendo dal palco di Italia 5 Stelle. «Dobbiamo essere orgogliosi, stiamo facendo ciò per cui abbiamo sempre lottato», ha sottolineato Raggi.

Napoli, alla kermesse M5S a ruba la maglia anti Salvini ”Per quale mojito”
 

Di Maio e i ministri M5S: taglio del cuneo fiscale e salario minimo nella legge di bilancio

Grillo chiede applauso per la guerriera. «Fate un applauso alla guerriera». Così Beppe Grillo in un'incursione sul palco di Italia 5 Stelle mentre teneva il suo discorso Virginia Raggi. Il sindaco di Roma ha raccontato al fondatore del Movimento 5 Stelle che «ogni volta che vogliamo fare qualcosa chiediamo se si può fare, se è legale o illegale. Quando ci dicono che è legale - ha proseguito - e vogliamo farla, la prima volta ci dicono sempre 'nò. Ma quando si mangiavano Roma e facevano cose illegali era sempre 'sì', e ora che proviamo a fare le cose per bene?». Grillo ha quindi risposto: «È pieno di infamoni» ed è poi risceso dal palco seguito poco dopo dalla Raggi.

Grillo: diamo narrazione a Pd e giovani, è meraviglioso
 

Virginia Raggi dispiaciuta per la rissa. «Siamo in un clima tranquillo, credo che i militanti abbiano solo voglia di stare con noi e sanno che i giornalisti possono parlarci sempre. Mi spiace molto per quanto accaduto, credo che dobbiamo imparare a gestire meglio i tempi, ritagliando degli spazi per tutti». Lo dice la sindaca di Roma, Virginia Raggi, a margine di Italia a 5 Stelle, parlando dello scontro tra gli attivisti M5S e i cronisti al suo arrivo alla Mostra d'Oltremare di Napoli.

L'intervento di Di Maio. Anche il leader politico e Ministro degli Esteri Luigi Di Maio è intevrenuto dal palco di Italia 5 Stelle, dove ha detto: «Il M5S sarà sempre l'ago della bilancia di ogni governo, saremo sempre in Parlamento, per noi è difficile tornare indietro. Avervi ieri tutti sul palco è stata la
migliore risposta alle scissioni di cui parlano i giornali». Su uno dei temi più caldi degli ultimi giorni, quello dell'escalation di tensione per la questione curda tra Siria e Turchia, Di Maio ha detto che «Domani mattina alle 6 parto per il consiglio Ue degli Affari Esteri e lì noi saremo categorici: la
Turchia deve cessare questa azione militare ma soprattutto noi chiederemo come Italia di bloccare la vendita di armamenti ad Ankara. Prima della riunione avrò un bilaterale con il ministro degli Esteri francese»
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 13 Ottobre 2019, 15:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Virginia Raggi a Italia 5 Stelle, attivisti contro reporter: insulti a inviato Iene
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-10-14 10:56:37
Tutelatela la Raggi: non sia mai non riesca nel suo intento di Distruggere la capitale..ah ah ah
2019-10-14 14:57:43
ma non la paragoni a "Nerone" (che dicono che non era poi così male)
2019-10-13 19:30:00
Amburgo dico solo che i 5* fanno festa con i soldi dei cittadini onesti, il resto e' solo fuffa
2019-10-13 17:48:18
E ti pareva che non venisse evidenziato qualche aspetto negativo nella festa dei 5 stelle?
2019-10-13 17:26:59
Mi chiedo come non si fa ad essere orgogliosi del M5S. Una Forza politica che solo in 10 anni dalla sua fondazione ad opera del Sig. Gianroberto Casaleggio e del Sig Beppe Grillo, ai quali sarò sempre grato, si trova a governare l’Italia. Un Movimento che al Governo Conte 1 e 2 ha fatto approvare la Legge Dignità che tutela di più i Lavoratori, la Legge chiamata Spazzacorrotti contro la Corruzione, la Prescrizione che andrà a regime il prossimo gennaio, il taglio dei vitalizi, delle pensioni d’oro e di 345 Parlamentari, la sterilizzazione dell’Iva, il Reddito e le Pensioni fi Cittadinanza, una grandissima conquista sociale e di civiltà, solo per citare alcuni. Altro che le chiacchiere e gli annunci nelle piazze, qui ci sono i fatti. Per non parlare del Cuneo fiscale, del Salario minimo, degli aiuti alle Imprese e del conflitto di interessi, tutti Provvedimenti in “cantiere” da esaminare e approvare nel 2020. E la grandiosa festa che oggi si tiene a Napoli non è altro che un riconoscimento meritato per l’impegno e il lavoro profusi da questo formidabile e straordinario Movimento.